rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Attualità Monterchi

La questione della Madonna del Parto arriva al Ministero. "C'è volontà di dialogo"

Faccia a faccia fra amministrazione comunale di Monterchi e vice ministro Borgonzoni

"Rinnovata volontà di dialogo istituzionale". Così l'amministrazione di Monterchi parla dell'incontro, che si è tenuto a Roma nella sede del Ministero dei beni culturali. Al summit ha preso parte il sindaco Romanelli, l'assessore alla cultura Malatesta e il direttore del Museo Mazzi, con il vice ministro per la cultura Lucia Borgonzoni.

Al centro del faccia a faccia c'era, ovviamente, la sentenza del Consiglio di Stato sulla collocazione della Madonna del Parto: per i giudici, infatti, l'opera dovrà tornare nella cappella di Santa Maria Nomentana. Il Comune di Monterchi insiste invece per lasciare l’opera nel museo, dotato di un percorso illustrativo, così da salvaguardare i flussi turistici nel paese, che verrebbero meno qualora la Madonna del Parto fosse trasferita.

''Il vice ministro ha dimostrato di comprendere le ragioni del comune – ha detto il sindaco - abbiamo iniziato un percorso per trovare una soluzione che accontenti tutti e nella valorizzazione dell'opera d'arte''

Il vice ministro, come anticipato dal Corriere Fiorentino, ha comunque fatto sapere che “non si può prendere una decisione contro il Consiglio di Stato”. L'incontro di oggi segue anche alla lettera che il sindaco, lo scorso 6 aprile, aveva inviato al ministro dei beni culturali, Dario Franceschini.

“In considerazione delle caratteristiche complesse e articolate della ultradecennale vicissitudine – aveva scritto il sindaco – siamo a chiederle la possibilità di avere un incontro al fine di poterle riferire importanti e significativi aspetti dell’annosa storia e contestualmente sottoporre alla sua attenzione le posizioni del Comune di Monterchi”.

Adesso un nuovo step.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La questione della Madonna del Parto arriva al Ministero. "C'è volontà di dialogo"

ArezzoNotizie è in caricamento