Montemignaio, festeggiati i 30 ani di gemellaggio con Villanova Solaro

Non era che un bambino 30 anni fa Massimiliano Mugnaini, oggi Sindaco di Montemignaio al secondo mandato, quando il suo Comune, il più piccolo della vallata con i suoi 600 abitanti circa, decise di sottoscrivere il patto di gemellaggio con il...

gemellaggio_montemignaio

Non era che un bambino 30 anni fa Massimiliano Mugnaini, oggi Sindaco di Montemignaio al secondo mandato, quando il suo Comune, il più piccolo della vallata con i suoi 600 abitanti circa, decise di sottoscrivere il patto di gemellaggio con il paese di Villanova Solaro, nel cuneese. Erano quelli gli anni in cui i Comuni Casentinesi si spingevano con lo sguardo verso l’Europa che nasceva, seguendo una strada tracciata nel 1981 da Pratovecchio – che scelse Uffenheim appena 35 anni dopo la fine della guerra – sulla quale poi di accodarono gli altri. Non fece eccezione appunto Montemignaio, che trovò in Piemonte un altro borgo di circa 700 anime, con prospettive e problemi simili e tipici dei piccoli borghi di montagna.

Adesso, a pochi giorni dalla Brexit che pone interrogativi pesanti sul futuro del concetto di Europa unita, è significativo anche questo piccolo scambio fra due comunità remote e periferiche, ma che ancora trovano giusto celebrare l’inizio di una relazione che, all’epoca, guardava avanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Sono appena rientrato – scrive Massimiliano Mugnaini sul suo profilo Facebook - da Villanova Solaro, dove abbiamo festeggiato il trentesimo anniversario del gemellaggio tra le nostre comunità. Un infinito ringraziamento va al Sindaco Simone Alberto e a tutta l'amministrazione Comunale per l'amicizia e per i bei giorni passati insieme. Un ringraziamento speciale alla Proloco e a tutta la Comunità di Villanova per la splendida accoglienza che ci hanno riservato”. Fin qui il presente. Poi però Mugnaini, alla ricerca delle radici stesse del gemellaggio, ripensa al passato: “Un pensiero particolare va a Mario Ceccantini e a Mario Galletti, che assieme all'allora Sindaco di Villanova Solaro Maccagno, ancora oggi presente con noi, hanno dato il via nel 1986 a questa bella storia. Grazie per tutto a Gabriele e Simona che rappresentano l'essenza di questa amicizia. Ci siamo sentiti a casa”. Un concetto di Europa vista come casa che non parte solo dai vertici della politica nazionale, ma che trova la sua espressione anche fra le montagne del Pratomagno, è senz’altro un bel segnale per il prosieguo di amicizie e relazioni “Che evidentemente non erano”, conclude Mugnaini, “Solo la moda del momento di trent’anni fa, ma che trovano forza anche oggi mentre una parte della popolazione europea sembra spingersi e volerci spingere controcorrente”. In Piemonte Mugnaini ha parlato citando anche Giorgio La Pira, “Che già allora con lungimiranza infinita invitava ad unire i comuni e le città per unire poi le genti e le nazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento