Monsigliolo: valori nella norma, rispetto delle prescrizioni di legge

Il Sindaco Basanieri ha istituito un tavolo di lavoro al fine di coordinare gli interventi tra i vari enti coinvolti sul settore della depurazione. In questa direzione sono stati effettuati tutti i controlli sul Depuratore di Monsigliolo che...

nuove-acque3

Il Sindaco Basanieri ha istituito un tavolo di lavoro al fine di coordinare gli interventi tra i vari enti coinvolti sul settore della depurazione. In questa direzione sono stati effettuati tutti i controlli sul Depuratore di Monsigliolo che rispetta i limiti normativi così come previsti dall’autorizzazione allo scarico dell’impianto rilasciata dalla Provincia di Arezzo.

Questo quello che confermano i risultati della analisi di ARPAT e Nuove Acque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A seguito della segnalazione di alcuni cittadini l'Amministrazione Comunale aveva richiesto ulteriori approfondimenti a Nuove Acque e Arpat per capire se potevano esserci state anomalie e problemi ambientali. Nei controlli effettuati nel corso del 2015 sullo scarico del depuratore sia da parte di Nuove Acque che da parte di ARPAT non sono state ravvisate infatti anomalie di funzionamento dell’impianto come riscontrabile dai risultati dei campionamenti che periodicamente e puntualmente vengono effettuati nel nostro depuratore, controlli che sono risultati sempre a norma di legge. Per quanto riguarda il materiale presente nella Reglia dei Roncoli occorre precisare che i valori riscontrati sui metalli pesanti e sugli idrocarburi sono tali da poterlo classificare come sedimento fluviale riutilizzabile in aree industriali ed in ogni caso tali da escluderne la classificazione come rifiuto speciale pericoloso. Per quanto riguarda invece la pulizia dei fossi il Comune di Cortona si è attivato per costruire un tavolo di lavoro permanente che gestisca la collaborazione su questa e altre vicende di tutti gli enti preposti in modo che ci sia un maggiore coordinamento degli interventi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Regionali, euforia a centro sinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Elezioni Arezzo, affluenza ore 23: alle comunali è del 47,26%. Regionali e referendum: i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento