rotate-mobile
Attualità

Saione Mob e Scalata al Castello: modifiche a traffico e sosta

Tutte le variazioni previste in concomitanza delle manifestazioni cittadine

Sono due gli eventi principali in programma domenica 26 maggio con conseguenti variazioni al traffico e alla sosta in città.

Saione Mob comporterà nel tratto di via Vittorio Veneto compreso tra via Curatone e via Leon Battista Alberti e nelle strade adiacenti i divieti di transito e di sosta dalle 6 alle 22. Chi percorre via Leon Battista Alberti giunto all’intersezione con via Vittorio Veneto può proseguire diritto o svoltare in direzione del sottopassaggio ferroviario, chi percorre via Vittorio Veneto in direzione del centro all’intersezione con via Curtatone ha l’obbligo di svoltarvi, chi percorre via Masaccio non potrà svoltare in via Rismondo e in via Fabio Filzi, chi percorre via Arno giunto all’intersezione con via Archiano, il cui tratto fra via Ticino e via Arno è disciplinato a doppio senso, ha l’obbligo di proseguire a diritto a meno che non sia diretto all’autorimessa di piazza Gori e Zucchi, chi percorre via Ticino giunto all’intersezione con via Archiano ha l’obbligo di svoltare in via Arno e dare la precedenza, chi percorre via Vezzosi giunto all’intersezione con via Trasimeno, dov’è invertito il senso di marcia, ha l’obbligo di svoltare a destra, chi percorre via Piave giunto all’intersezione con via Trasimeno ha l’obbligo di proseguire diritto o di svoltare a sinistra, chi percorre via Cesti giunto all’intersezione con via Trasimeno ha l’obbligo di svoltare a destra, chi percorre via Monte Grappa e via Nazario Sauro in direzione di via Trasimeno ha l’obbligo di seguire le indicazioni della segnaletica stradale posta in loco, sono strade senza uscita disciplinate a doppio senso di circolazione per i residenti via  Filzi e via Sauro.

La cinquantunesima edizione della Scalata al Castello prevede dalle 12 alle 21 il divieto di transito per tutti i veicoli in via Roma, via Crispi fino a via Margaritone compresa la corsia preferenziale e il divieto di sosta con rimozione in via Crispi, via Roma, piazza Guido Monaco, via Guido Monaco tra la piazza omonima e via Garibaldi, via Garibaldi nel tratto compreso tra via Guido Monaco e via della Minerva, piazza Sant’Agostino, via Margaritone tra piazza Sant’Agostino e via Crispi, via Pietro Aretino lato civici pari tra via Margaritone e via Assab. In piazza Guido Monaco dalle 12 alle 21 è chiuso al transito il tratto dell’anello compreso tra il civico 6 e il civico 1, dalle 15,30 alle 16,45 e dalle 18 alle 21 la piazza è interamente preclusa al transito, dalle 16,45 alle 18 è consentito il transito nel tratto dell’anello compreso tra via Guido Monaco e via Petrarca. Dalle 12 alle 21 il tratto di via Pietro Aretino compreso tra via Assab e via Margaritone diventa strada senza uscita con i veicoli che giunti all’intersezione con via Assab hanno l’obbligo di svoltarvi in quanto è invertito il senso di marcia, di dare la precedenza all’intersezione con via Crispi e di svoltare verso viale Giotto. Dalle 15,30 alle 21 in via Macallè, via Rodi e via Pietro Aretino il transito è consentito esclusivamente ai residenti e agli utenti dell’autorimessa. Dalle 12 alle 21 nel tratto di via Guido Monaco compreso tra piazzale della Repubblica e piazza Guido Monaco è vietato il transito dei veicoli. Dalle 15,30 alle 21, in via Petrarca è vietato l’accesso per chi proviene dalla rotatoria di via Piero della Francesca/via Bernardo Rossellino in direzione di piazza Guido Monaco a eccezione dei residenti con i veicoli in uscita da via Marconi e da via delle Rose che hanno l’obbligo di svolta a sinistra giunti all’intersezione con via Petrarca. Per quanto riguarda via Margaritone, dalle 12 alle 21 nel tratto compreso tra piazza Sant’Agostino e via Crispi scatta il divieto di transito, negli orari 15,30 - 16,45 e 18 - 21 nel tratto compreso tra via Crispi e via Niccolò Aretino è previsto analogo divieto a eccezione dei residenti e di chi è diretto verso via dell’Anfiteatro e via della Società Operaia, dalle 16,45 alle 18 nel tratto compreso tra viale Michelangelo e via Crispi scatta ancora il divieto di transito. Dalle 15,30 alle 21 nel tratto di via Garibaldi compreso tra via San Lorentino e via Guido Monaco il transito è limitato ai residenti. Nel momento in cui scattano le gare è istituito il divieto di transito lungo i percorsi per il tempo necessario al passaggio degli atleti. Dalle 16 alle 18 i veicoli provenienti da viale Mecenate che si immettono in via XXV Aprile hanno l’obbligo di circolare esclusivamente in direzione di viale Signorelli/viale Michelangelo e chi percorre via Paolo Uccello giunto all’intersezione con viale Luca Signorelli ha l’obbligo di svoltare a destra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saione Mob e Scalata al Castello: modifiche a traffico e sosta

ArezzoNotizie è in caricamento