Mimì, trovata sola e senza i cuccioli appena partoriti: dal canile al calore di una casa

Mimì stata trovata sul ciglio di una strada, nei pressi di Rigutino, una domenica di fine aprile. Sperduta, sola, stanca, una cagnolina abbandonata vagava alla ricerca di qualcosa. Un ragazza l'ha notata e ha subito chiamato l'Enpa. Da allora la...

mimi

Mimì stata trovata sul ciglio di una strada, nei pressi di Rigutino, una domenica di fine aprile. Sperduta, sola, stanca, una cagnolina abbandonata vagava alla ricerca di qualcosa. Un ragazza l'ha notata e ha subito chiamato l'Enpa. Da allora la vita della cagnetta è cambiata. Anche se il suo doloroso passato forse nessuno riuscirà a farglielo dimenticare.

"Quando l'operatore è arrivato sul posto - spiegano dall'Enpa - si è subito accorto che la canina aveva le mammelle molto grosse come se avesse i cuccioli da allattare o come se fosse prossima al parto".

Una visita dal veterinario, con tanto di ecografia ha confermato che la cagnetta aveva dato alla luce dei cuccioli,forse il giorno prima o forse la mattina stessa. Ma dei suoi piccoli non c'era più traccia.

"Siamo tornati nel posto in cui la cagna era stata trovata per cercarli, ma niente - raccontano i volontari - Abbiamo bussato a molte case e chiesto se qualcuno la riconosceva, ma niente. Nessuno l'aveva mai vista".

Così la cegnetta, una meticcia di seguigio, di taglia medio piccola, di circa un anno, forse impiegata per la caccia al cinghiale, si è ritrovata al canile. Sola, con le proprie cicatrici - quelle procurate durante le battute di caccia, ma anche quelli inequivocabili che mostravano come la cagnetta vivesse legata a una catena - la cagnolina ha trovato un rifugio. I suoi cuccioli forse non sono stati altrettanto fortunati, è probabile che le siano stati sottratti e che lei sia scappata per cercarli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
"Il suo affetto però ha deciso di dimostrarlo a chi l'ha aiutata, svelando in carattere bellissimo e regalando coccole ai volontari del canile. Voleva sempre avere compagnia e se lasciata sola iniziava a piangere".

Poi, come in una favola, un giorno ha bussato alle porte del canile una famiglia che sembrava fatta apposta per lei. Una famiglia che aveva perso da poco un cane e che cercava un altro amico a 4 zampe al quale dare affetto e dare un tetto.

Con Mimì è stato subito colpo di fulmine. E per lei la vita è completamente cambiata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento