Migranti, il prefetto replica ad Agnelli: "Abbiamo comunicato da mesi il piano nazionale di distribuzione"

"L'assegnazione dei migranti al centro di accoglienza straordinaria di Castroncello è stata comunicata al Comune di Castiglion Fiorentino". Arriva pronta la replica del prefetto di Arezzo Clara Vaccaro alle dichiarazioni apparse sul profilo...

clara-vaccaro-4

"L'assegnazione dei migranti al centro di accoglienza straordinaria di Castroncello è stata comunicata al Comune di Castiglion Fiorentino".

Arriva pronta la replica del prefetto di Arezzo Clara Vaccaro alle dichiarazioni apparse sul profilo facebook del sindaco di Castiglion Fiorentino Mario Agnelli e riguardanti la mancata comunicazione dell'arrivo di otto richiedenti asilo nel cas di Castroncello.

"Apprendo che il sindaco di Castiglion Fiorentino lamenta che non gli sia stato comunicato l’arrivo di otto migranti richiedenti asilo nella struttura predisposta da “Agorà d’Italia” in Via Castroncello - scrive in una nota il prefetto - Al riguardo, ci tengo a precisare che le comunicazioni circa l’arrivo dei migranti nelle varie strutture viene comunicato ai sindaci fin da quando il ministero dell’Interno ne annuncia il trasferimento e questa Prefettura individua il centro di accoglienza. Peraltro, con nota del 25 gennaio c.a., è stata data notizia ai sindaci del piano nazionale di riparto dei cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale che il Ministero dell’Interno ha condiviso con l’ANCI completo del prospetto di distribuzione dei posti di accoglienza nei Comuni della nostra provincia. Per Castiglion Fiorentino i posti CAS (Centri di Accoglienza Straordinaria) previsti erano 69. Lo scorso 30 maggio i sindaci sono stati invitati ad una riunione avente carattere illustrativo degli esiti del bando di gara ed è stato consegnato un preciso resoconto con l’individuazione delle strutture già esistenti e di nuova attivazione, complete del numero degli occupanti. La struttura di Castroncello era inserita nel predetto prospetto. Alla predetta riunione il Comune di Castiglion Fiorentino era rappresentato dal vice sindaco. L’assegnazione degli 8 migranti alla struttura di Castiglion Fiorentino è stata comunicata al sindaco il 21 giugno ed è avvenuta il 23 successivo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento