Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

Già disposte le transenne nelle strade più critiche dopo la gelata dell'11 gennaio

Aveva fatto un'improvvisata, breve, per poi dissolversi in un amen: poco prima di Natale c'era stata la visita fugace della neve in città. Ci ha pensato poi il gelo, parecchio insidioso e molto meno poetico, a rivestire le strade del capoluogo con l'anno nuovo. Ma adesso la neve potrebbe tornare, magari più robusta rispetto a quella, appena accennata, di poco più di un mese fa. Sì, anche a quote basse.

Le previsioni sono caute, ma i modelli previsionali - ad oggi - concordano sulle buone possibilità di un'imbiancata anche in pianura nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 gennaio. "Ci potrebbe essere una possibile precipitazione piovosa prima dei fiocchi. Al momento la situazione dovrebbe essere questa: tutta la provincia interessata dalla nevicata, compresa Arezzo città", spiega Lorenzo Sestini appassionato meteorologo di Arezzometeo. "La mappa (in copertina, nda) è una previsione, anche se ottimistica per chi attende la neve, con le precipitazioni in centimetri, zona per zona". Nell'Aretino sono almeno 10 i cm di neve prospettati, con punte di 15 nelle zone appenniniche.

Le previsioni di Arezzometeo

MARTEDì nuvoloso o molto nuvoloso con precipitazioni di debole intensità (massimo moderate) con neve a quote basse (non esclusa neve senza attecchimento anche in pianura magari nella sera di martedì). Nevicate sul fondovalle di Casentino e Valtiberina. Temperature in ulteriore calo.

MERCOLEDì nuvoloso al mattino, molto nuvoloso al pomeriggio e sera con precipitazioni. Neve a bassa quota, neve mista a pioggia possibile nelle zone di pianura. La previsione della quota neve è ancora molto incerta, ne sapremo meglio con gli aggiornamenti dei modelli martedì mattina. Temperature fredde ma non certamente gelide.

"Transenne pronte"

In occasione della grande gelata della mattina dell'11 gennaio scorso si erano verificati incidenti e disservizi. Non tutte le strade cittadine erano state interessate dal passaggio degli spargisale e la giunta comunale di Arezzo aveva convocato - il giorno seguente - una conferenza stampa per spiegare le ragioni di una pianificazione delle misure preventive in ritardo e fare una parziale ammissione di colpa. Ma stavolta, assicurano dal Comune, sarà diverso. "Ci sono transenne già pronte", ha detto il comandate della polizia locale di Arezzo Cino Augusto Cecchini questa mattina, in occasione della conferenza stampa per la festa per il patrono del Corpo, San Sebastiano. "Siamo pronti, affinché i rigori del clima invernale non ci trovino impreparati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I meteorologi: "Alte possibilità di neve ad Arezzo", la mappa con i centimetri attesi. Il Comune: "Siamo pronti"

ArezzoNotizie è in caricamento