Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

Nuovo metanodotto tra Sansepolcro e Rimini, i vantaggi per Badia Tedalda

L'annuncio in una nota del consigliere di Badia Tedalda Gori Valentino

"Dopo vari incontri tra l’amministrazione comunale e le aziende che parteciperanno al progetto di realizzazione della nuova linea del metanodotto che collegherà la tratta Sansepolcro-Rimini, siamo giunti ad un accordo che porterà grandi benefici al nostro territorio". L'annuncio in una nota del consigliere di Badia Tedalda Gori Valentino.

L’accordo per la realizzazione di questa nuova linea, che attraverserà tutto il comune di Badia Tedalda, è fra Comune, “Snam Rete e Gas” in quanto ditta appaltatrice e Cogesi Spa, ditta vincitrice della gara, che opererà in primis per il nostro territorio. La prima buona notizia è proprio la convenzione tra Snam e il Comune di Badia Tedalda, che impegna la ditta al pagamento di 145.800 euro per il restauro del ponte situato sulla strada comunale di Rofelle, che attraversa il fiume Marecchia; in aggiunta, questa prevede il ripristino preventivo di circa 300 metri di asfalto in località Il Giuncheto (già effettuato da Cogesi) e, dulcis in fundo, l’allargamento di quattro tornanti molto pericolosi, totalmente all’ombra nei mesi invernali e quindi sempre a rischio ghiaccio. Trattasi di interventi compensativi proposti dal comune ed eseguiti a vantaggio e miglioramento della sicurezza e più in generale della viabilità comunale interessata dalle opere di realizzazione della nuova linea di metanodotto. Un ringraziamento ai tecnici e ai responsabili di Snam che sono stati aperti alla collaborazione con l’amministrazione comunale ed alla ditta Cogesi, la quale si è resa sempre partecipe e collaborativa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo metanodotto tra Sansepolcro e Rimini, i vantaggi per Badia Tedalda

ArezzoNotizie è in caricamento