Mercato settimanale: bancarelle da via Giotto fino al piazzale dello stadio. La nuova disposizione

Da 23 maggio riaprono tutti gli stand che animano il mercato settimanale di Arezzo. L'emergenza Covid-19 ha importo all'amministrazione di prevedere una nuova disposizione degli ambulanti per garantire maggiore sicurezza

Immagine di repertorio

Il percorso partirà da via Giotto e terminerà nel piazzale dello stadio. E' quanto deciso durante l'ultimo confronto che ha portato ambulanti, associazioni di categoria, polizia municipale e comune di Arezzo ad un nuovo confronto in videoconferenza sulla sistemazione del mercato settimanale. Da sabato 23 maggio infatti, riapriranno al pubblico non solo le bancarelle alimentari ma anche quelle di abbigliamento, calzature, casalinghi e tanto altro ancora. In linea con le riaperture dettate dalla fase 2 bis, avviatasi il 18 maggio scorso, anche gli ambulanti riprendo a pieno il loro calendario e la loro attività.

Le problematiche che hanno tunuto impegnato sindaco, associazioni e forze dell'ordine hanno riguardato essenzialmente la sistemazione degli stand. Così, per garantire a ciascuno spazio sufficiente e distanza, ecco che è stato scelto di allungare il percorso. Se prima dell'emergenza Covid-19 alla rotatoria che interseca via Benedetto da Maiano e via Sanzio terminavano gli stand, adesso gli acquirenti potranno arrivare sino a viale Gramsci per fare compere.

"Era l'unica soluzione per far ripartire tutto e mantenere la sicurezza di tutti" sottolineano associazioni e amministrazione anche se, con ogni probabilità, la mappa sarà ancora una volta modificata visto che tra qualche settimana sarà convocato un nuovo tavolo di confronto per comprendere de siano applicabili altre soluzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento