Attualità Centro Storico

"Noi ci saremo e se piove faremo un'edizione straordinaria". Il piano b del Calcit

Domenica 12 maggio è in calendario il Mercatino dei Ragazzi per le vie del centro storico. Le previsioni meteo per la stessa giornata non sono delle migliori

"Se piove prevederemo un mercatino straordinario".
Ad annunciarlo è il presidente del Calcit Giancarlo Sassoli che, come molti altri aretini, in queste ore sta cercando un piano b nel caso in cui si abbatta sulla città il maltempo promesso dalla previsioni.

L'esercito del Calcit si prepara a scendere in piazza: torna il Mercatino

Domenica 12 maggio infatti, si svolgerà la sessantaseiesima edizione del Mercatino dei ragazzi.
Un evento attesissimo dalla città e dal comitato visto che rappresenta una delle più grandi e popolari occasioni per raccogliere fondi da devolvere alla ricerca contro il cancro, oltre che sostenere le attività del centro oncologico di Arezzo.

Sono già centinaia coloro che hanno dato il proprio assenso alla partecipazione e che hanno iniziato a reperire merce, oggetti e manufatti da vendere nelle proprie bancarelle. Un esercito colorato quanto inarrestabile che ogni anno si compone di bambini, genitori, associazioni e cittadini volenterosi. 

Ma a compromettere la buona riuscita della manifestazione ci potrebbe mettere lo zampino il meteo.

Per la giornata di domenica sono infatti previste delle importanti precipitazioni e rovesci sparsi.
Una condizione che non solo rende difficoltoso lo svolgimento della manifestazione ma scoraggia anche il via vai di acquirenti e visitatori.

Così, giusto per non farsi cogliere impreparati, ecco che Sassoli lancia un chiaro messaggio a tutti i partecipanti e alla città.

"Domenica 12 maggio il mercatino dei ragazzi si farà - spiega - La mattina saremo tutti pronti. Le previsioni sono un po' incerte ma se il tempo non sarà proprio inclemente pensiamo di iniziare ed andare avanti. Gli stand dei cinghialai e dei macellai saranno pronti con le loro specialità che potranno essere gustate al coperto e seduti. Nel caso comunque che il tempo comprometta in maniera pesante l'incasso prevederemo un mercatino straordinario da effettuarsi presumibilmente l'ultima domenica di giugno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Noi ci saremo e se piove faremo un'edizione straordinaria". Il piano b del Calcit

ArezzoNotizie è in caricamento