Sabato, 31 Luglio 2021
Attualità

Mercatini, parte la corsa verso il Natale

I Mercatini di Natale di Arezzo sono pronti a tornare alla ribalta per il  quinto weekend consecutivo, ormai sempre più prossimo alle festività natalizie. Confcommercio, con il patrocinio del Comune, la collaborazione tecnica di Totem e Event To...

MercatiniNatale2017_0125

I Mercatini di Natale di Arezzo sono pronti a tornare alla ribalta per il quinto weekend consecutivo, ormai sempre più prossimo alle festività natalizie. Confcommercio, con il patrocinio del Comune, la collaborazione tecnica di Totem e Event To You e il contributo di GP Motors ed Estra, consolida quindi il ricco programma di iniziative nella cornice magica di piazza Grande.

Secondo le previsioni, il Villaggio Tirolese resterà la meta preferita di quanti, in gruppi organizzati o da soli con famiglia e amici, sceglieranno la città del Petrarca per passare il fine settimana: le 32 casette in legno, forti di una vasta scelta gastronomica e dei prodotti tipici di artigianato natalizio, apriranno domani (giovedì 14 dicembre) alle ore 14 (negli altri giorni alle ore 10) per proseguire senza sosta fino alle 21 (eccezion fatta per la baita che rimarrà aperta fino alle 23 il venerdì e il sabato e fino alle 20 la domenica). Di giovedì si ripeterà anche l'appuntamento con la cena in baita, organizzata dai ristoranti Logge Vasari e Lancia d'Oro in collaborazione con gli amici tirolesi: il menù, in questa occasione, prevede uno squisito assortimento di bolliti, dai cappelletti ai canederli in brodo, per poi passare al bollito di fattoria a quello del Tirolo, il tutto annaffiato da un ottimo vino Terre di Arezzo. Le fortunatissime cene in baita si arricchiranno di un gustoso fuori programma lunedì 18 dicembre, grazie alla collaborazione con la pizzeria Al Fogher di Renato Pancini, presidente delle pizzerie aretine di Confcommercio (prenotazioni allo 0575 362577 - 3293213544). Arriva infatti a glorificare la pietanza italica, ora che l'arte dei pizzaioli napoletani è diventata patrimonio dell'UNESCO, il "Giro pizza di Natale". La cena prevede la degustazione di quattro pizze speciali, tre salate e una dolce, a base di prodotti tipici e con alcune contaminazioni tirolesi: mortadella di grigio del Casentino, burrata, granella di pistacchi, semi di papavero e tartufo fresco; gorgonzola e speck tirolese, carne salata, dadolata di mela trentina, insalatina e scaglie di parmigiano; Margherita a mondo nostro e gran finale con lo strudel, mela, cannella e pinoli.

Il prossimo sarà il penultimo fine settimana utile per visitare la Casa di Babbo Natale, che prima della chiusura definitiva del 24 dicembre tornerà ad accogliere i bambini e le loro famiglie sabato 16 e domenica 17 con ingresso la mattina dalle ore 10 fino alle 12:30 e il pomeriggio dalle 14 fino alle 18:30 (3 euro per i bimbi e 5 per gli adulti. Gratis per chi ha meno di tre anni). Un lungo percorso fatto di giochi e animazioni con gli elfi magici, che si snoda nelle magnifiche stanze del palazzo della Fraternita dei Laici in piazza Grande, accompagnerà i piccoli verso la grande stanza di Babbo Natale, dove saranno accolti uno ad uno per una foto e per imbucare la letterina dei desideri consegnata all'ingresso. Tra le attrazioni da non perdere i laboratori a cura di Orange Team LUG e un'intera sala personalizzata con mattoncini Lego, dove fantasia e creatività si fondono per dar vita a quei giochi sempre sognati.

Domenica 17, infine, spazio al divertimento e a un po' di sana follia con la prima "Corsa dei Babbi Natale". Sarà una gara non competitiva, quella che si estenderà per le strade del centro storico, con partenza in via Madonna del Prato e arrivo in piazza Grande, ma con un'unica prerogativa: il dress code. I partecipanti, infatti, dovranno tassativamente indossare un costume da Santa Klaus con cui percorrere o un tragitto al passo (1 giro di 3,1 km) o una corsetta (2 giri di 6,2 km) che sarà fornito gratuitamente ai primi 100 iscritti. Chi non rientra tra questi dovrà procurarselo da solo oppure prenotarlo al costo di ? 5. Le iscrizioni (? 5 a testa) sono raccolte dalla Rosticceria La Brace di via Madonna del Prato, organizzatrice dell'evento, oppure dal negozio Decathlon presso il Centro* Arezzo o da Record Sport di via Benedetto Croce. Il ritrovo è previsto domenica mattina alle ore 9:30 in via Madonna del Prato 103, dove sarà possibile ritirare il pacco gara e il pettorale colorato che distinguerà i partecipanti del "giro singolo" da quelli del "giro doppio". Per info contattare il numero 333 7002538 oppure scrivere una mail all'indirizzo corsadeibabbinatale@gmail.com.

Dalla prossima settimana, a partire da giovedì 21 dicembre, per i Mercatini di Natale in piazza Grande scatteranno i nuovi orari: le casette di legno rimarranno aperte tutti i giorni dalle 10 alle 21 con delle eccezioni la Vigilia di Natale (apertura dalle 10 alle 17), il 25 dicembre (dalle 10 alle 21), il 31 dicembre (dalle 10 alle 17) e a Capodanno (dalle 15 alle 21).

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatini, parte la corsa verso il Natale

ArezzoNotizie è in caricamento