Attualità Piazza Grande

Mercatini di Natale, al via le serate in Baita

Giovedì 22 novembre riapre in piazza Grande il Villaggio Tirolese, con le 34 casette che apriranno i battenti dalle 14 alle 20 insieme alla grande baita. Venerdì 23 le aperture saranno dalle 10-20, sabato 24 dalle 10-21 (e fino alle 23 per la baita) e domenica 25 dalle 10-21

Dopo un avvio travolgente, ad Arezzo il Mercatino di Natale di piazza Grande si appresta a vivere una nuova settimana da tutto esaurito, sperando di bissare il successo dei primi giorni: sono stati migliaia, infatti, i turisti provenienti da ogni parte d’Italia che hanno letteralmente preso d’assalto le strade e le piazze principali del cento storico, attratti dall’atmosfera natalizia creata dagli eventi della Città del Natale. 
Giovedì 22 novembre riparte così il Villaggio Tirolese, sotto la regia di Confcommercio Arezzo, il patrocinio del Comune di Arezzo e la collaborazione della Fondazione Arezzo InTour. L’orario di apertura è fissato dalle 14 alle 20: per tutto il pomeriggio le 34 casette piene di oggetti artigianali e prelibatezze nordiche apriranno nuovamente al pubblico, cariche di prodotti natalizi di ogni genere.
Stessa cosa per la grande Baita, rifugio consolidato per chi vuole mangiare o bere comodamente seduto, che manterrà lo stesso orario di chiusura nella giornata di venerdì 23 (fino alle 20), lo allungherà sabato 24 (fino alle 23, con le casette aperte fino alle 21), per poi serrare un’ora prima la domenica 25 (fino alle 21). Aperture fissate alle 10 del mattino dal venerdì alla domenica.
Questa settimana partono inoltre le attesissime “Cene in Baita”, che quest’anno, per la prima volta, saranno accompagnate dai “Venerdì in Baita”: un esordio assoluto caratterizzato da serate in musica, cocktail e divertimento a cura di Vasari Cafè.

La prima serata “a tavola” sarà quella tosco-tirolese in programma giovedì 22 novembre alle ore 20, con menù speciale realizzato dai ristoranti Logge Vasari e Lancia d’Oro: antipasti con flan di pecorino e pere su vellutata allo zafferano di Cortona, pan brioche all'uvetta con paté aretino, varietà di salumi e formaggi dal Südtirol. Primi a base di ribollita aretina con cavolo nero e vela di pane tostato e Spätzle porri e speck; come secondi saranno serviti peposo alla fornacina con polenta morbida e arrosto di maiale girato con crauti. Gran finale con zuppetta inglese su crema al vinsanto e briciole di meringhe e torta Linzer con crema alla vaniglia, tutto al costo di €38 su prenotazione allo 0575 295894 - 0575 21033.

Il primo “Venerdì in Baita” è fissato per il 23 novembre con Moonlight Boom Boom, in collaborazione con il Bartender Maurizio Andriani, Brand Ambassador dell’azienda Mezcal_verde: a partire dalle ore 20 saranno preparate apericene con dj set al costo di €15 per gustarsi un ottimo cocktail e tante sfiziosità in compagnia. Anche in questo caso è necessario prenotare al numero 349 5106902 (Matteo).
Domenica 25 novembre torna l’imperdibile appuntamento con la “Notte dei Colori”. Anche per questa occasione sarà piazza Sant’Agostino ad ospitare centinaia di persone che vogliono far spiccare il volo a tantissimi palloncini colorati, da sempre sinonimo di sogni e desideri. A condurre l’evento, che inizierà alle ore 16, sarà l’inossidabile coppia formata da Andrea Fognani, che distribuirà gratuitamente 5000 palloncini, ed Enzo Scartoni, ormai collaudatissimo dj. Sponsor della serata la Fondazione McDonald’s.
Per la gioia dei bambini, infine, sabato 24 e domenica 25 riapriranno la Casa di Babbo Natale nel palazzo di Fraternita dei Laici e il grande spazio Lego “Brick Art Arezzo” nei giardini del Prato, entrambi con ingressi dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30 (Ingresso: 3 euro per bambini, 5 euro per adulti).

Per scoprire i nostri consigli sui regali di Natale clicca qui!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercatini di Natale, al via le serate in Baita

ArezzoNotizie è in caricamento