Attualità Saione / Viale L. Cittadini, 33

Media e strategie per minimizzare l’impatto delle fake news: incontro all'università

Ad Arezzo, il 14 e 15 maggio nel campus universitario del Pionta, interviene Jesus Flores dell'Università Complutense di Madrid 

Parlerà del ruolo dei media di fronte alla radicalizzazione sociale e politica nell'era di Internet e delle strategie per minimizzare l’impatto delle fake news e della disinformazione il professor Jesus Flores dell'Università Complutense di Madrid, che il 14 e 15 maggio terrà due seminari ad Arezzo, presso il campus universitario del Pionta (viale Cittadini).

Gli incontri sono organizzati dal Dipartimento di Scienze della formazione, scienze umane e della comunicazione interculturale dell’Università di Siena nell'ambito del progetto "Forward", dedicato ai temi dell'integrazione e della radicalizzazione.

Il seminario di martedì 14 maggio, dalle ore 14,30 in sala dei Grandi, è rivolto a ricercatori, dottorandi e professionisti, mentre quello di mercoledì 15 è aperto a tutti e si svolgerà nell’aula magna del campus del Pionta con inizio alle ore 9,30. In quest’ultimo in particolare si parlerà della radicalizzazione che viene promossa attraverso i social network, del ruolo di garanzia delle organizzazioni giornalistiche, dell’uso dei social media per mobilitare il pensiero radicale in politica e della prevenzione della radicalizzazione digitale.

Jesus Flores è docente all'Università Complutense di Madrid, dove dirige l’Internet Media Lab. E’ fondatore e condirettore dell’Internet Journalism Observatory e fondatore della Journalists Bloggers Association. Come giornalista ha lavorato in varie testate, programmi televisivi e media digitali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Media e strategie per minimizzare l’impatto delle fake news: incontro all'università

ArezzoNotizie è in caricamento