Maurizio Sani ospite di Start

Dopo il successo della prima edizione è tornato il format tv prodotto dal Confindustria Toscana Sud Media Lab “START: Storie di vita, storie di impresa”, un viaggio nel cuore dell’economia del territorio in cui viviamo, alla scoperta di aziende...

MAURIZIO-SANI-STOSA-2

Dopo il successo della prima edizione è tornato il format tv prodotto dal Confindustria Toscana Sud Media Lab “START: Storie di vita, storie di impresa”, un viaggio nel cuore dell’economia del territorio in cui viviamo, alla scoperta di aziende molto spesso fondate nel dopoguerra e che hanno vissuto un percorso sempre in crescita, con più passaggi generazionali.

Nello studio allestito nella splendida cornice della sede di Siena di Confindustria Toscana Sud, gli ospiti ripercorreranno insieme a Virginia Masoni il loro vissuto umano e professionale, le scelte, la nascita e la crescita delle loro aziende. In programma dieci nuovi appuntamenti: le puntate andranno in onda ogni venerdì alle ore 21 ed in replica il sabato alle 14.30 e la domenica alle 21.30 su Canale 3 (visibile sui canali 12 e 95 del Digitale Terrestre).

La diretta della puntata sarà visibile anche in Diretta Streaming sul sito di Canale 3 e sulla pagina Facebook di Confindustria Toscana Sud, dove saranno disponibili On Demand tutte le puntate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Ospite della scorsa puntata è stata Maria Cristina Squarcialupi, Vice Presidente di Unoaerre, azienda da sempre specializzata nella produzione di oreficeria e gioielleria, vero e proprio marchio di riferimento nazionale soprattutto per le fedi nuziali, ma anche nella realizzazione e nella distribuzione di prodotti in argento dal prezzo accessibile, rivolti per lo più ad un pubblico giovane. Nel corso dell’intervista, Squarcialupi ha parlato anche dell’altra azienda di famiglia, la Chimet, nata come divisione interna della Unoaerre. L’ospite ha spiegato la mission di Chimet, e cioè recuperare e affinare metalli preziosi quali oro, argento, palladio, platino, rodio, rutenio e iridio dagli scarti delle industrie elettroniche, fotografiche, galvaniche, farmaceutiche, chimiche, petrolchimiche, nonché orafe in modo da agevolarne il riciclo nella produzione di oreficeria, catalizzatori, film spesso e prodotti chimici.

Nella puntata che andrà in onda domani sera, venerdì 22 giugno, sarà ospite in studio Maurizio Sani, Presidente di Stosa Cucine, realtà di successo nata nel 1964 a Piancastagnaio, in una falegnameria di 300 mq, da dove è partita la produzione di uno dei marchi più importanti d’Italia. La famiglia Sani acquistò l’azienda nel 1985 e da allora porta avanti il suo percorso di crescita, proseguendo attraverso un’intensa strategia di sviluppo e rafforzamento dell’azienda, specializzata nella creazione e produzione di cucine di qualità, progettate e realizzate esclusivamente in Italia. Gli anni fino al 1990 sono il momento chiave per la futura affermazione del brand e proprio in quell’anno Stosa ha acquistato uno stabilimento più ampio, situato sulla Strada Cassia, nella zona della Val di Paglia. Nel 2000 l’azienda ha compiuto un ulteriore salto di qualità con la trasformazione in Società per Azioni, passaggio fondamentale nel percorso di evoluzione da azienda di cucine a brand multinazionale. Oggi Stosa è una Holding internazionale con sede amministrativa in un imponente stabilimento di 80.000 mq e con un fatturato in positivo, ma sempre con grandi margini di crescita e alla costante ricerca di nuove sfide ed obiettivi. Il 15% del fatturato di Stosa riguarda il mercato estero, in particolare Europa, America, Sud-Est Asiatico ed Emirati Arabi: i prodotti sono distribuiti in oltre 40 paesi del mondo, in oltre 1.000 punti vendita, con 250 showroom attivi solo all’estero. Stosa è esclusivamente “Made in Italy” e produce cucine caratterizzate da Innovazione e Design, realizzate con materie prime provenienti da foreste controllate secondo rigorosi standard ambientali e con la partnership tecnologica dei migliori marchi del settore. Inoltre, tutte le cucine Stosa sono rigorosamente certificate, realizzate nel completo rispetto dell’ambiente, tramite l’utilizzo di energia proveniente dal grande impianto fotovoltaico dello stabilimento.

L’appuntamento è, quindi, per domani sera, venerdì 22 giugno, con l’intervista a Maurizio Sani, visibile dopo la messa in onda, così come tutte le altre puntate di “START”, anche sulla pagina YouTube di Confindustria Toscana Sud.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • LIVE | Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • LIVE | Suspense ballottaggio e raffica di contestazioni. Sezioni scrutinate 25 su 97: Ghinelli al 48,42%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento