Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

Matrignano, successo della raccolta firme. I genitori: "La perizia è di ottobre, risorse ad altre opere per consenso politico"

Due intensi giorni di raccolta firme e di racconti tra la gente per spiegare la propria posizione, ma a quanto pare anche per chiarire le proprie posizioni dopo che alcuni commenti hanno offeso i genitori di Matrignano. Un'operazione duplice...

matrignano-riunione

Due intensi giorni di raccolta firme e di racconti tra la gente per spiegare la propria posizione, ma a quanto pare anche per chiarire le proprie posizioni dopo che alcuni commenti hanno offeso i genitori di Matrignano. Un'operazione duplice quindi di sensibilizzazione per la cittadinanza e di fiato sul collo all'amministrazione perché la vicenda di Matrignano e della possibile chiusura della scuola materna l'Aquilone non cada nel dimenticatoio.

La raccolta firme è andata avanti a Policiano durante un evento targato gli "Amici di Amatrice" e ad Arezzo all'interno di "Streetfood 4wheels" ospiti dello Spazio Mamme, "ci sentiamo ottimisti per l'esito della nostra battaglia" dicono i genitori di Matrignano nel frattempo. "E non solo per la quantità cospicua di adesioni che abbiamo registrato. Per noi è stato importante aver avuto l'opportunità di spiegare a chi si è interessato della vicenda che accuse come quella di imprudenza e di opportunismo che pure ci sono state mosse non solo non ci riguardano ma soprattutto mortificano il nostro impegno di genitori e di cittadini."

Chiarezza quindi sul fatto che i genitori di Matrignano da mesi chiedono informazioni sulla sicurezza della scuola.

"La comunicazione che a tratti è passata è che i genitori di Matrignano preferiscono lasciare i propri figli in locali pericolosi solo per non rinunciare alla comodità di una scuola sotto casa. Niente di più falso e di più offensivo. Deve essere chiaro a chi intende sostenere questa ipotesi che già a fine ottobre dello scorso anno, in occasione delle scosse di terremoto percepite anche ad Arezzo, avevamo chiesto di sapere se dalle verifiche effettuate a giugno 2016 e delle quali eravamo al corrente, erano emerse criticità della struttura tali da giustificare eventuali preoccupazioni. Più volte ci è stato ripetuto che lo stabile era sicuro e che i lavori di ristrutturazione suggeriti dai tecnici non erano urgenti."

Il dubbio che si insinua nelle menti dei genitori di Matrignano è che il Comune voglia investire le risorse in progetti che portino maggiore consenso politico o che comunque rispondano maggiormente all'elettorato che ha portato il centro destra ad amministrare la città.

"La perizia relativa alla scuola "L'Aquilone" è stata depositata il 10 Ottobre 2016. Da quel giorno il Comune si sta assumendo la responsabilità di tenere i nostri figli all'interno. Quello che cominciamo a sospettare è che la scelta di chiudere il plesso da Settembre 2017 abbia il preciso scopo di liberare risorse da destinare ad altre opere forse più convenienti sul piano del consenso. Non importa se a scapito di un servizio essenziale per una comunità giovane e in crescita."
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrignano, successo della raccolta firme. I genitori: "La perizia è di ottobre, risorse ad altre opere per consenso politico"

ArezzoNotizie è in caricamento