Lunedì, 17 Maggio 2021
Attualità

Al via il master per infermieri dell'area emergenza: la soddisfazione dell'Opi di Arezzo

Il presidente Giovanni Grasso: "Notizia importantissima per la categoria e per il territorio”

“Quella della partenza del primo master universitario dedicato agli infermieri che operano in area critica e in emergenza è una notizia importantissima per la categoria e per il nostro territorio”.

Il presidente dell'Ordine delle professioni infermieristiche di Arezzo Giovanni Grasso commenta così l'annuncio che l'Università di Siena ha dato venerdì scorso relativo all'avvio del Master di primo livello e che coinvolge professionisti di tutta la Toscana. “Si tratta di un'eccellenza per l'Asl Toscana Sudest e per tutti i professionisti che vi operano e sono particolarmente contento che tra i promotori ci sia anche un collega aretino, Riccardo Batistini, che fa parte del Comitato Scientifico. Il Master darà la possibilità di acquisire competenze avanzate in area critica e emergenza, in particolare nella gestione delle strategie assistenziali in risposta ai bisogni di salute dei cittadini utenti”, conclude Giovanni Grasso.

Esprime tutta la sua soddisfazione anche Riccardo Batistini: “Ringrazio l'Università per l'opportunità che mi ha dato, questo è un investimento in termini di cultura e di crescita professionale infermieristica che è il frutto di frutto di anni di formazione. Insieme a tutti i docenti e all'Azienda Universitaria Senese lavoreremo in maniera sinergica per ottenere il massimo del risultato”.     

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il master per infermieri dell'area emergenza: la soddisfazione dell'Opi di Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento