Mascherine gratis, l'elenco dei supermercati della provincia di Arezzo in cui ritirarle

Vengono distribuite da oggi sia nelle farmacie che nei supermarket, 5 alla volta per ogni tessera sanitaria, fino a 30 al mese. Ecco le regole

Sono in distribuzuione da questa mattina le mascherine gratuite della Regione Toscna in farmacie e supermercati del territorio. Sono quasi 1.400 i punti vendita coinvolti: 1.150 farmacie e 230 supermarket.

Quali e quante mascherine vengono distribuite

Sono quelle in tessuto non tessuto, prodotte in Toscana grazie al neonato “distretto delle protezioni” che al momento garantisce una produzione di 1 milione di pezzi al giorno. A queste si aggiungono quelle chirurgiche standard acquistate da Estar nelle ultime settimane, per essere distribuite in 500mila pezzi al giorno.

A regime - rende noto la Regione - la disponibilità quotidiana è di 1,5 milioni di mascherine.

Come avviene la distribuzione

Otto milioni di mascherine erano già state consegnate attraverso i Comuni: per quanto riguarda la provincia di Arezzo la maggior parte dei dispositivi di protezione era stata portata casa per casa.

Stavolta sono stati chiusi due accordi. "Il primo - dice la Regione - con Federfarma Toscana e Cispel Toscana. Il secondo con le aziende della Grande distribuzione organizzata: Coop Il Tirreno, Coop Firenze, Federdistribuzione, Conad, Esselunga, Lidl e Carrefour. Entrambi gli accordi sono validi per 30 giorni e prevedono la possibilità di proroga".

Attraverso le farmacie convenzionate, pubbliche e private, sarà consegnata una confezione da cinque mascherine a ogni cittadino di età superiore a sei anni, per un numero di trenta mascherine al mese, dietro presentazione della tessera sanitaria o del proprio codice fiscale. Anche nei supermercati delle aziende della Gdo con cui è stata firmata l’intesa sarà possibile ritirare una confezione di 5 mascherine alla volta. All’interno o all'esterno di ogni punto vendita, sarà allestita una postazione, debitamente indicata e in grado di consentire il rispetto delle distanza di sicurezza secondo le normative vigenti. Ogni postazione sarà gestita da dipendenti del Servizio sanitario regionale, che forniranno anche tutte le informazioni utili al corretto uso delle mascherine. Negli orari di apertura di market e supermarket, le postazioni per la distribuzione saranno attive dalle 9 alle 16.  Ogni cittadino potrà ritirare una confezione da 5 mascherine alla volta, per un totale da 30 mascherine al mese.

Elenco dei supermercati dove trovare le mascherine in provincia di Arezzo

Arezzo

  • ESSELUNGA Viale Leonardo Da Vinci n. 20
  • UNICOOP FIRENZE Via Vittorio Veneto, 176
  • UNICOOP FIRENZE Viale Amendola
  • CONAD VIA G.CHIARINI 23
  • CONAD LOC. PONTE A CHIANI

Bibbiena

  • LIDL via Rosa Luxembourg, 43-45-47

Castiglion Fiorentino

  • CONAD Via Martiri di Nassirya 29

Cortona

  • CONAD VIA GRAMSCI 79

Montevarchi

  • LIDL Via Mameli, 6
  • UNICOOP FIRENZE Via Ammiraglio Burzagli, 22

San Giovanni Valdarno

  • LIDL Via Otello Gaggia, 10
  • UNICOOP FIRENZE Via Napoli, 21

Sansepolcro

  • UNICOOP FIRENZE Viale Osimo, 1012
  • CARREFOUR Via della Costituzione, 10

Subbiano

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • CARREFOUR Loc. Castelnuovo, Viale Fermi, 21/B

L'appello del vicepresidente del Consiglio regionale Lucia De Robertis

Lucia De Robertis, vice presidente del Consiglio regionale, commenta: "Mi appello al buonsenso cittadino: non andate subito, ma solamente quando ne avrete la necessità. Perché il sistema è da mettere a punto e ci sarà il rischio di creare ciò che non va assolutamente fatto in questo momento: assembramenti o file interminabili che sono venute a noia a tutte e tutti. Le mascherine basteranno per tutti i toscani, quindi è inutile e pericoloso affrettarsi per andare ad affollate farmacie e supermercati. Il rifornimento giornaliero considera una distribuzione capillare e ordinata su tutto il territorio regionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento