Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità

Maltempo. Interrotta fornitura idrica ad Ambra e Pietraviva, 1600 famiglie senza acqua

Mille e seicento famiglie senza acqua. E' quello che è successo ad Ambra e a Pietraviva località della Valdambra. I primi disagi causati da questa ondata di maltempo non tardano a farsi sentire. Ieri l'area è stata spazzata da un violento...

Mille e seicento famiglie senza acqua. E' quello che è successo ad Ambra e a Pietraviva località della Valdambra. I primi disagi causati da questa ondata di maltempo non tardano a farsi sentire. Ieri l'area è stata spazzata da un violento nubifragio che ieri si è abbattuto sui comuni valdarnesi di Bucine e Montevarchi.
Una violenta bomba d'acqua che ha causato danni e allagamenti.
Tra questi c'è appunto la situazione che riguardata il potabilizzatore di Ambra danneggiato dalla cauta di alcuni alberi.
Ad informare i cittadini è la società che gestisce il servizio idrico, Nuove Acque.

"A causa del nubifragio avvenuto domenica pomeriggio nella zona di Bucine - rendono noto dall'azienda - alcuni alberi si sono abbattuti sulla struttura esterna del potabilizzatore di Ambra nel corso delle notte, interrompendone il funzionamento. Al momento l'impianto non è in grado di produrre autonomamente acqua potabile per le circa 1600 utenze della zona di Ambra e Pietraviva.

Nuove Acque ha tempestivamente informato i cittadini mediante l'invio di sms durante la mattinata ed è intervenuta con le autobotti per garantire al meglio la distribuzione della risorsa nelle fasce orarie di punta. L'azienda al momento è in attesa che si concludano gli interventi di messa in sicurezza della zona da parte dei Vigili del Fuoco prima di poter avviare gli urgenti provvedimenti di riparazione dell'impianto. Ogni aggiornamento sulle modalità temporanee di erogazione dell'acqua sarà comunicato all'utenza nelle consuete modalità di informazione".

Aggiornamento delle ore 18.47


Nuove Acque ha ripristinato completamente il servizio di approvvigionamento idrico a tutte le 1600 utenze di Ambra e Pietraviva. I tecnici della società hanno effettuato un collegamento d'emergenza al serbatoio dell'impianto, garantendo così la distribuzione di acqua potabile nelle case 24 / 24 già dalle 16.00 di oggi.


L'intervento si è reso necessario dopo che l'impianto è stato danneggiato la scorsa notte in seguito alla caduta di alcuni alberi, provocata dal violento nubifragio abbattutosi domenica sull'intera provincia di Arezzo.


I danni provocati dall'evento hanno compromesso in parte la continua e regolare erogazione del servizio alle utenze della zona. Nuove Acque ha provveduto a compensare i disagi mediante l'utilizzo di autobotti, fino al completo ripristino di oggi pomeriggio.


Nella giornata di domani, i Vigili del Fuoco provvederanno alla messa in sicurezza del luogo per consentire a Nuove Acque di effettuare i definitivi interventi di riparazione all'impianto di potabilizzazione. Per tutta la durata dei lavori, il servizio idrico sarà comunque regolare.





Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo. Interrotta fornitura idrica ad Ambra e Pietraviva, 1600 famiglie senza acqua

ArezzoNotizie è in caricamento