Maltempo a Terranuova, il bilancio delle strade danneggiate

La pioggia di eccezionale violenza, registrata nel territorio valdarnese la scorsa domenica, ha determinato allagamenti e fenomeni di frana sulla viabilità comunale di Terranuova. Sono già in corso, laddove possibili, i ripristini delle strade e...

TERRANUOVA B.NI: P.ZZA DELLA REPUBBLICA

La pioggia di eccezionale violenza, registrata nel territorio valdarnese la scorsa domenica, ha determinato allagamenti e fenomeni di frana sulla viabilità comunale di Terranuova.

Sono già in corso, laddove possibili, i ripristini delle strade e sono state attivate tutte le pro- cedure necessarie per la stima dei danni. In particolare le strade danneggiate sono: lo stradone di Campogialli nel tratto di strada che dall’abitato della frazione porta alla Setteponti, sul lato destro della strada verso nord, a circa 300- 400 metri dall’innesto con la strada provinciale SP1, si è veri cata un frana della scarpata; la viabilità è stata immediatamente interrotta al transito pubblico. La frana ha scoperto il tubo del gas metano in media pressione, l’ente gestore “Toscana Energia” provvederà alla messa in sicurezza ed allo spostamento della linea sull’opposto lato sini- stro. Il tratto sarà interrotto al transito veicolare no alla messa in sicurezza della scarpata e/o all’eventuale spostamento della sede stradale. Si segnala la presenza della condotta dell’acqua sul lato sinistro della viabilità; l’ente gestore “Publiacqua” è stato attivato per le veri che di competenza.

Strada via Borro del Tasso, nel tratto che interessa la riva destra del Borro, si rilevano alcune piccole frane della sponda. La viabilità è stata immediatamente interrotta al transito pubblico no al ripristino delle condizioni di sicurezza della stessa.

Viabilità di Piantravigne nel tratto a valle a circa 500 metri dall’incrocio con la viabilità SP6 Borro delle Cave, le coltivazione attigue non hanno completato le regimazioni idrauliche su- per ciali e questo, a causa delle copiose piogge, ha comportato l’accumulo di terra e detriti sulla viabilità comunale; la strada è stata immediatamente messa in sicurezza mediante l’asportazione del materiale presente in carreggiata da parte del personale in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Viabilità Borro delle Cave, la viabilità vicinale di Poggitazzi ha con uito detriti e fango sulla strada provinciale SP6 che è stata già ripulita per consentire il regolare usso del traf co veicolare.

“Proprio in queste ore – dice il Sindaco di Terranuova, Sergio Chienni – i Comuni della provincia di Arezzo hanno chiesto tramite il Presidente Roberto Vasai lo stato di emergenza alla Regione Toscana, a seguito degli ingenti danni sia al patrimonio pubblico che a quello privato e delle imprese locali su tutto il territorio provinciale aretino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento