Attualità

Di Maio ai lavoratori Bekaert: "Hanno vinto la battaglia, io ho fatto solo il mio dovere"

"Questa non è una vittoria mia, io ho fatto solo il mio dovere di ministro, la battaglia l'hanno fatta loro, i lavoratori, che hanno portato la Bekaert all'attenzione del mondo. Credo che mantenere le promesse sia un dovere". Sono queste le parole...

visita di maio beckeart (19)

"Questa non è una vittoria mia, io ho fatto solo il mio dovere di ministro, la battaglia l'hanno fatta loro, i lavoratori, che hanno portato la Bekaert all'attenzione del mondo. Credo che mantenere le promesse sia un dovere". Sono queste le parole pronunciate ieri dal vicepremier Luigi Di Maio, che ha partecipato all'assemblea dei lavoratori Bekaert a Figline Valdarno.

"Queste persone devono tornare a lavorare perché ne hanno tutto il diritto - ha aggiunto Di Maio -. Questa vicenda è il simbolo di uno Stato che sta dalla parte di chi non delocalizzazione e vuole investire in Italia. Di fronte ad una multinazionale che se ne scappa in Romania o in Polonia, lo Stato viene qui, dà una mano a chi chiede aiuto e fa tutto il possibile per far tornare le persone a lavorare".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di Maio ai lavoratori Bekaert: "Hanno vinto la battaglia, io ho fatto solo il mio dovere"

ArezzoNotizie è in caricamento