Maestri del Lavoro 2019: i magnifici otto di Confartigianato Arezzo

Saranno premiati a Firenze in occasione della festa del Lavoro del primo maggio

Quest'anno sono ben 8 i “Maestri del Lavoro” appartenenti al sistema di Confartigianato Arezzo che saranno premiati domani, ricorrenza del primo maggio, durante una solenne cerimonia che si svolgerà nel salone dei 500 di Palazzo Vecchio a Firenze.

I nuovi Maestri del Lavoro sono Emanuela Neri, Daniela Alberti, Carlo Cali, Patrizia Cherici, Maddalena Gagliardi, Sandro Petrini, Massimo Salvi e Ivo Poccioni.

Riceveranno la Stella al Merito del Lavoro, cui è legato il titolo appunto di “Maestro del Lavoro”. E' una prestigiosa onorificenza attribuita dal Presidente della Repubblica ogni anno, in occasione del 1° Maggio, Festa del Lavoro, ed è conferita ai lavoratori dipendenti che hanno svolto mansioni di vario tipo in grandi, medie e piccole aziende, dimostrando nel corso della loro vita lavorativa particolare perizia, laboriosità e buona condotta, facendosi apprezzare, indipendentemente dall’incarico affidato e dal livello operativo raggiunto, per quelle particolari qualità umane e morali che rappresentano gli ideali ed i valori fondamentali della vita

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Sistema Confartigianato Imprese Arezzo annovera già numerosi dipendenti insigniti da questa onorificenza, ma quest'anno la pattuglia è particolarmente significativa, ben 8 dipendenti – commenta il Segretario Provingiale Alessandra Papini – a conferma di una squadra molto ben affiatata, che lavora con impegno e dedizione, sa distinguersi per capacità e perizia e riscuote l'apprezzamento di tutti. Siamo molto orgogliosi di tutti i nostri Maestri del Lavoro ed esprimiamo le più calorose felicitazioni a quanti riceveranno il riconoscimento domani, in occasione della festa del 1 maggio 2019”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento