L’ufficio postale di Campogialli resterà aperto. Il TAR accoglie il ricorso del Comune di Terranuova

Prosegue la vicenda legata a Poste Italiane e alla decisione della stessa società, che gestisce il servizio postale sull’intero territorio nazionale, di applicare alcune riduzione dei servizi a partire dagli uffici postali di dimensioni minori. La...

Prosegue la vicenda legata a Poste Italiane e alla decisione della stessa società, che gestisce il servizio postale sull’intero territorio nazionale, di applicare alcune riduzione dei servizi a partire dagli uffici postali di dimensioni minori. La questione ha coinvolto anche l’Amministrazione comunale di Terranuova Bracciolini che ha deciso di ricorrere al Tribunale Regionale Amministrativo per la Toscana al fine di impedire la chiusura dell’ufficio postale di Campogialli. L’amministrazione fa sapere che il TAR ha accolto il ricorso presentato e ha stabilito l’annullamento dei provvedimenti relativi assunti da Poste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Una battaglia vinta – commenta il sindaco Sergio Chienni - Ci sono altre cose che devono cambiare e migliorare, ma intanto è un primo passo che testimonia l’impegno e la volontà dei Comuni toscani di opporsi alle riduzioni di servizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento