rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità Cavriglia

Giochi di luce alla centrale Enel di Cavriglia

La centrale elettrica di Santa Barbara si è rivestita nuovamente di luce: a fianco della torre refrigerante a tinte verdi, bianche e rosse, infatti da ieri sera l’altra torre dell’impianto è avvolta da una scenografia natalizia

Dopo l’illuminazione tricolore del 2020, la centrale elettrica di Santa Barbara si è rivestita nuovamente di luce: a fianco della torre refrigerante a tinte verdi, bianche e rosse, infatti da ieri sera l’altra torre dell’impianto è avvolta da una meravigliosa scenografia natalizia che diffonde la magia del Natale colorando le notti toscane di arte, di lune e di stelle. L’illuminazione rimarrà visibile ogni notte fino all’Epifania.

I progetti illuminotecnici sono stati realizzati da Enel X, la business line del Gruppo Enel dedicata a illuminazione pubblica e artistica: nel dettaglio, l'impianto consiste nell’installazione di un’infrastruttura per illuminazione scenografica permanente della torre refrigerante attraverso 3 proiettori scenografici a led con le grafiche dinamiche flessibili, nel caso specifico a tema natalizio, che consentiranno in futuro di personalizzare gli scenari in occasioni di eventi particolari o ricorrenze nell’arco dell’anno. Lungo il perimetro della torre, inoltre, sono posizionati15 proiettori a led che creano una quinta scenografia colorata e dinamica ad integrazione della caduta di stelle.

Questa iniziativa si aggiunge all’illuminazione tricolore che da aprile 2020, nel duro momento del lockdown, trasmette ininterrottamente un messaggio di coesione e di speranza. Enel condividerà anche con l’Amministrazione Comunale di Cavriglia le nuove occasioni di promozione del territorio, attraverso le torri di raffreddamento che si trasformano in una sorta di grande tela su cui veicolare immagini d’arte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giochi di luce alla centrale Enel di Cavriglia

ArezzoNotizie è in caricamento