Attualità

"Lo voglio?". Matrimoni in calo del 16% ma aumentano le seconde nozze, quattro le unioni civili ad Arezzo

Matrimonio? Anche no grazie. A pensarla così è una fetta sempre più consistente di aretini che, a quanto pare, hanno scelto di accantonare la possibilità di convolare a giuste nozze con il proprio compagno/a. Dal 2016 al 2017 gli sposalizi...

matrimonio-sposo-sposa

Matrimonio? Anche no grazie.

A pensarla così è una fetta sempre più consistente di aretini che, a quanto pare, hanno scelto di accantonare la possibilità di convolare a giuste nozze con il proprio compagno/a. Dal 2016 al 2017 gli sposalizi (civili e religiosi) sono calati del 16 per cento. Dai 1.171 del 2016 la cifra scende a 987 (di cui 541 in formula civile). 184 in meno in appena 365 giorni. Ma la percentuale è ancora più ampia se vengono presi in considerazione i dati riguardanti gli ultimi 10 anni.

Nel 2008 le coppie che avevano scelto di sposarsi in provincia di Arezzo sono state 1.370. Il 26 per cento in più di quelle dell'anno appena passato.

Ma chi sono le coppie che nel 2016 hanno pronunciato il fatidico "sì lo voglio"?

Il 76,2% sono celibi e nubili. Le prime nozze, ancora oggi, rappresentano la fetta più consistente della popolazione censita anche se, rispetto al 2008, calano dell'8%.

In crescita anche i dati riguardanti le seconde celebrazioni nuziali. La combinazione celibe-divorziata passata dal 5% del 2008 al 5,1% del 2016 (nel 2012 e nel 2016 la percentuale era arrivata sino al 6,2). Altrettanto in aumento la stima riguardante i matrimoni tra divorziati e nubili: 6,1% del 2008 contro l'8,8% del 2016.

Stessa tendenza anche per le unioni tra due persone divorziate: nel 2008 i casi erano pari al 3,2% mentre nel 2016 si registra il valore più altro degli ultimi anni con un 6,6% dei casi. Praticamente invariati invece i dati riguardanti i matrimoni tra celibi e vedove (0,5% nel 2008 e 0,4% nel 2016), divorziati e vedove (0,2% nel 2008 e 0,4% nel 2016), vedovi e nubili (0,5% nel 2008 e 0,5% nel 2016), vedovi e divorziate (0,4% nel 2008 e 0,8% nel 2016) e vedovi e vedove (0,4% nel 2008 e 0,8% nel 2016). Infine il dato delle unioni civili. Nel comune di Arezzo le coppie omosessuali che hanno voluto celebrare il loro amore sono state 4 (dall'entrata in vigore delle legge ad oggi si contano cinque iscrizioni nel registro solo nel territorio municipale aretino). Fonte dati: Regione Toscana, Istat e Comune di Arezzo
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Lo voglio?". Matrimoni in calo del 16% ma aumentano le seconde nozze, quattro le unioni civili ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento