Domenica, 13 Giugno 2021
Attualità Olmo-San Zeno

Olmo, scalpore per la lite tra parroco e fedeli. La comunità in subbuglio a rischio anche il catechismo

Il motivo del contendere sono state le ceramiche dei rioni della Giostra da appendere in chiesa

Sembra proprio che il fatto accaduto giovedì scorso alla chiesa de l'Olmo sia la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso. L'ultimo di una serie di episodi che sentendo i racconti della maggior parte dei cittadini di quella comunità spiegano come il rapporto con Don Adam, fin dal suo arrivo nel 2011, non sia stato mai pacifico. 

Giovedì scorso, tanto per ricapitolare i fatti è intervenuta anche la polizia, che ha identificato tutti, parroco compreso dopo una lite abbastanza fuori dal comune con il presidente della Giostra dei Rioni cacciato dalla chiesa. Un episodio increscioso, "ma poteva essere evitato, se il Vescovo avesse preso in mano la situaizone fin dall prime segnalazioni" scrivono alcuni parrocchiani. 

Molti, anche storici attivisti, si sarebbero allontanati dalla chiesa de l'Olmo e adesso sarebbe a rischio il catechismo stesso dei ragazzi. Coloro che si occupano della loro educazione infatti sarebbero d'accordo con il resto della comunità che così non è più possibile andare avanti.

E siamo sotto Natale, periodo nel quale si intensificano le attività di tutti nella propria parrocchia, vuoi per le recite, per le domeniche dell'Avvento, per i mercatini di solidarietà. Tutto rischia di saltare seriamente per la frattura che c'è tra Don Adam e i cittadini della zona che in massa preferiscono andare a San Zeno a prendere messa.

Anche questa volta è stato interessato del fatto l'Arcivescovo Fontana, con una missiva scritta poche ore dopo la riunione allargata del direttivo della Giostra dei Rioni. C'è la richiesta di un incontro urgente che apsetta solo di essere convocato. Perché, pare ovvio, non si può arrivare a Natale in queste condizioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olmo, scalpore per la lite tra parroco e fedeli. La comunità in subbuglio a rischio anche il catechismo

ArezzoNotizie è in caricamento