Bonus conciliazione del Comune di Arezzo per servizi pre e post scuola fino a 600 euro. Come accedere

C'è un link al quale si può accedere per richiedere il cosiddetto bonus “conciliazione”, il sostegno che l’amministrazione del Comune di Arezzo eroga alle famiglie per le spese, da ottobre a dicembre

C'è un link al quale si può accedere per richiedere il cosiddetto bonus “conciliazione”, il sostegno che l’amministrazione del Comune di Arezzo eroga alle famiglie per le spese, da ottobre a dicembre "e comunque non superiori a 600 euro, per l’attività di cura dei figli sulla base media del tempo che gli stessi sarebbero potuti rimanere a scuola durante il servizio pre/post scuola". Di seguito le regole del Comune per ccedere al bonus:

I genitori devono essere residenti nel Comune di Arezzo mentre i bambini frequentare i nidi, le scuole dell’infanzia, le elementari e le medie. Comunali, statali o private. Isee in corso di validità non superiore a 20.000 euro.

Inoltre, entrambi i genitori devono svolgere dal lunedì al venerdì attività lavorativa nelle ore di pre/post scuola dei figli, uno o entrambi i genitori non devono essere in smart working e non devono essere presenti figure parentali che possano prendersi cura dei piccoli.

L’accoglimento della domanda verrà comunicata per mail. Per la successiva erogazione del contributo le famiglie dovranno inviare entro mercoledì 23 dicembre a c.caneschi@comune.arezzo.it un’unica rendicontazione con il dettaglio della spesa sostenuta. A titolo esemplificativo: il contratto/ricevuta con un privato o un’associazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento