Attualità

LiberAperta Arezzo ricorda la Breccia di Porta Pia: mazzi di rose per i caduti del Risorgimento

LiberAperta vuole commemorare il 147° anniversario della Breccia di Porta Pia con un momento di riflessione sull'importanza della laicità come elemento fondante della nostra nazione e come valore universale per i popoli. Il XX Settembre di 147...

LiberAperta vuole commemorare il 147° anniversario della Breccia di Porta Pia con un momento di riflessione sull'importanza della laicità come elemento fondante della nostra nazione e come valore universale per i popoli.

Il XX Settembre di 147 anni fa, questo evento storico, sanciva l'unificazione di Roma con lo stato Italiano. Nasceva quel giorno l'Italia unita, laica e liberale, voluta da Mazzini e Garibaldi, da Cavour e Vittorio Emanuele, dai democratici sia repubblicani che monarchici, cattolici liberali, ebrei, massoni, anticlericali, e uomini liberi. Da quel momento e sino al concordato del '29, il XX Settembre sarà Festa Nazionale. Hanno aderito alla manifestazione i Sindaci dei Comuni di Arezzo e Capolona e la Provincia che saranno presenti con i loro Gonfaloni. Hanno altresì aderito lo UAAR, la LIDU, Radicali Italiani, PLI, PRNTT, e Associazione Nazionale Reduci Garibaldini sez. di Arezzo. La cittadinanza è invitata Mercoledì 20 Settembre 2017 alla manifestazione commemorativa con il seguente programma: - 18:30 piazza Risorgimento, commemorazione con brevi discorsi - 19:15 fiaccolata che da Piazza Risorgimento raggiungerà Piazza del Popolo dove deporremo mazzi di rose rosse al monumento ai caduti del Risorgimento.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LiberAperta Arezzo ricorda la Breccia di Porta Pia: mazzi di rose per i caduti del Risorgimento

ArezzoNotizie è in caricamento