menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
seri-maurizio1

seri-maurizio1

Lfi, lunedì tornano i treni per Sinalunga e il Casentino. Seri: "Mantenuto il servizio con i bus"

Da lunedì 12 settembre il servizio sulle linee ferroviarie che collegano Arezzo con Sinalunga e con il Casentino tornerà alla normalità. Questo dopo due settimane in cui era stata necessaria una sostituzione del treno con i bus in una parte del...

Da lunedì 12 settembre il servizio sulle linee ferroviarie che collegano Arezzo con Sinalunga e con il Casentino tornerà alla normalità. Questo dopo due settimane in cui era stata necessaria una sostituzione del treno con i bus in una parte del percorso in prossimità del capoluogo.

Ci dispiace se questo ha comportato dei disagi per i tanti viaggiatori e soprattutto per i pendolari - spiega il presidente di Lfi Spa, Maurizio Seri - ma purtroppo la sostituzione, non dovuta dalla nostra azienda, si è resa necessaria dagli interventi effettuati dal Gruppo Fs sulla stazione di Arezzo, i quali hanno reso inutilizzabili i binari su cui facciamo viaggiare i nostri convogli. Non è stata una scelta aziendale ma una mera esigenza".

"Tuttavia - continua Seri - la sostituzione con i bus, pur creando qualche disagio, che comprendiamo bene, ha permesso al servizio di mantenere una perfetta regolarità ed una buona puntualità degli orari stabiliti. Come sempre la collaborazione con Tiemme ha funzionato bene. Da lunedì prossimo, però, possiamo finalmente tornare alla normalità e lasciarci alle spalle questa necessità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

social

'Che sarà', il brano ispirato a Cortona che arrivò secondo a Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

  • Arezzo da amare

    C'era una volta Piazza San Jacopo

  • Gossip Style

    Le borse più belle del 2021

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento