Venerdì, 18 Giugno 2021
Attualità

Lega Nord: "Aboca lascia la Valtiberina? Pesanti ripercussioni sull'occupazione"

La nota società Aboca, ha deciso di lasciare la Valtiberina e trasferire in Marocco le coltivazioni che alimentano la sua normale produzione aziendale. “Una decisione nefasta- affermano Manuel Vescovi e Marco Casucci, Consiglieri regionali-...

La nota società Aboca, ha deciso di lasciare la Valtiberina e trasferire in Marocco le coltivazioni che alimentano la sua normale produzione aziendale.

"Una decisione nefasta- affermano Manuel Vescovi e Marco Casucci, Consiglieri regionali- maturata perché vi sono troppi pesticidi nei campi circostanti". "Un annuncio che penalizza economicamente tutta la zona- insistono gli esponenti leghisti-e che provocherà, inevitabilmente, una pesante perdita di posti di lavoro sul territorio". " Valentino Mercati, fondatore dell'Aboca- sottolineano Vescovi e Casucci - si lamenta poi, giustamente, che nessuno dei Sindaci della vallata da lui interpellati da diverso tempo, non abbiano risposto alle sue giuste sollecitazioni". " L'uso indiscriminato di pesticidi ed affini- concludono i rappresentanti del Carroccio- deve essere stigmatizzato e le regole esistenti devono essere applicate da parte dei Comuni e delle Asl, per evitare che aziende di livello, da tempo radicate sul territorio, debbano, giocoforza, emigrare all'estero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Nord: "Aboca lascia la Valtiberina? Pesanti ripercussioni sull'occupazione"

ArezzoNotizie è in caricamento