Le conseguenze della Spending Review sulle cure ai cittadini, il convegno

Si inizia parlando di nefrologia, dialisi e trapianti nell’epoca della Spending Review. Si finisce nel confrontarsi sulle reali conseguenze della riforma sanitaria toscana sulle cure dei pazienti non solo per le malattie renali. L’appuntamento...

OSPEDALE-SAN-DONATO4

Si inizia parlando di nefrologia, dialisi e trapianti nell’epoca della Spending Review. Si finisce nel confrontarsi sulle reali conseguenze della riforma sanitaria toscana sulle cure dei pazienti non solo per le malattie renali.

L’appuntamento è stato organizzato per sabato (14 novembre) mattina all’Auditorium San Donato di Arezzo dall’Aned, l’associazione nazionale emodializzati.

Ricco il programma, con interventi di Alessandro Ghinelli, Lucia De Robertis, Vincenzo Ceccarelli, Stefano Mugnai, Andrea Quartini, Branka Vujovic, Ennio Duranti.

Nella mattinata è prevista anche una tavola rotonda su “Cosa sarà diritto o cosa sarà dovere da parte delle istituzioni sanitarie e dei malati” con gli interventi del Direttore generale dell’Estar, dei primari Nefrologi e centri trapianto della Toscana, di Carlo Alberto Garavaldi (ANED Toscana) e di Giancarlo Giusti (ANED Arezzo). Lo psicologo Mauro Ringressi terrà una relazione sulla particolare esperienza aretina dell’Auto-mutuo-aiuto fra pazienti e famiglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il Convegno – spiega Ennio Duranti - vuole essere un momento di incontro tra cittadini e istituzioni, tra medici e pazienti, dove sia possibile parlarsi con serenità e mettere a disposizione di un così grande bene comune quale è la salute, ognuno la propria opinione, esperienza professionale e umana, nella ricerca di soluzioni, più ottimali e condivisibili possibile, a quello che oggi pare un problema non più procastinabile e che è in grado di mettere a rischio il funzionamento del nostro sistema sanitario e di conseguenza di incidere profondamente sulla qualità della vita stessa di tutti i cittadini.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento