Attualità

Lavori alla scuola media e elementare di Castelfranco. Vecchi: "A quando il rientro in classe?"

Il consigliere Gian Carlo Vecchi durante l'ultima seduta dell'assise comunale ha sollecitato il sindaco sul tema chiedendo di conoscere la data di rientro in classe

Forte preoccupazione a Castelfranco di Sopra per lo stato dei lavori alle scuole. A farsi portavoce del disagio espresso in questi ultimi giorni da parte della popolazione è stato il consigliere comunale Gian Carlo Vecchi il quale, durante l'ultima seduta dell'assise, è tornato sulla vicenda.

"Nonostante le perplessità espresse dal consiglio comunale, a settembre scorso il sindaco Enzo Cacioli ha deciso di avviare i lavori di efficientamento energetico alle scuole in un periodo particolarmente critico - spiega Vecchi in una nota - A questo si sono aggiunti problemi della ditta appaltatrice e, per quanto riguarda l'edificio di Porta Campana, i lavori che sarebbero dovuti iniziare a gennaio ancora non sono stati avviati. Non vogliamo correre il rischio che a settembre, con la ripresa dell'anno scolastico e speriamo con la conclusione della pandemia, i ragazzi delle medie e elementari debbano essere trasportati in autobus negli edifici scolastici di Faella e Piandiscò. Un'eventualità che rappresenta un problema per i ragazzi, le famiglie e tutto il paese. Abbiamo chiesto al sindaco un impegno concreto e chiaro e una dichiarazione ufficiale sui tempi di inizio e conclusione dei lavori. Anche se la situazione ora è critica bisogna pensare al futuro e garantire le condizioni per una ripresa a partire anche dalla scuola. La risposta del sindaco arriverà durante il prossimo consiglio comunale fissato per il 31 marzo: ci auguriamo che sia positiva e che venga garantita la ripresa regolare dell'anno scolastico in quanto le famiglie e le nostre comunità ora piu che mai hanno bisogno di certezze e impegno e di riprendere una vita normale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori alla scuola media e elementare di Castelfranco. Vecchi: "A quando il rientro in classe?"

ArezzoNotizie è in caricamento