Ore di lavori per nuovi impianti elettrici: possibili interruzioni della luce

Al Calcione e nelle zone limitrofe di Lucignano

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che domani, martedì 18 giugno, prenderanno il via i lavori per il potenziamento dellalinea elettrica denominata “Calcione”, che interesseranno le località Poschini, Santo Pietro, Scervella, Matressa, Vescina, Tozzo, Fabbriche e Molino di Vescina, nel territorio comunale di Lucignano. Le operazioni  rientrano nel “Progetto Resilienza” grazie al quale E-Distribuzione sta dotando molte aree della Toscana di un sistema elettrico sempre più resistente, automatizzato ed efficiente.

Le squadre operative di E-Distribuzione procederanno al restyling degli impianti collocati sulla dorsale elettrica di media tensione, che fornisce alimentazione a una vasta area di Lucignano e dintorni, e sono collegati all’analoga ricostruzione della rete elettrica già effettuata sulla linea di media tensione denonimata “Monte San Savino”. Si completa in tal modo il rifacimento del sistema elettrico territoriale di media tensione attraverso la posa di nuovi cavi di ultima generazione, più resistenti ed efficienti, e la posa di nuove apparecchiature motorizzate che garantiranno migliore qualità del servizio elettrico, consentendo di effettuare la “richiusura in anello” delle linee di media tensione presenti nell’area. Questo significa che, in caso di disservizio a un tratto di linea, sarà possibile isolare il tronco di rete danneggiato ed erogare immediatamente elettricità dalle direttrici cosiddette “controalimentanti” connesse tra loro. Sarà inoltre effettuata un’operazione di controllo e calibrazione dei carichi elettrici per garantire all’area un assetto equilibrato.

Le operazioni devono svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiedono alcune interruzioni temporanee del servizio tra la seconda metà di giugno e il mese di luglio. Il primo intervento si svolgerà domani, martedì 18 giugno, dalle ore 9:00 alle 16:00: grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo molto ristretto di utenze comprese tra le località suddette. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I clienti sono informati anche con affissioni nella zona interessata. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Dilettanti, ecco i campionati costretti allo stop

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento