Lavori lungo la Sr71 per lo spostamento di impianti: Enel al lavoro

I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con i dettagli dei civici coinvolti, nella zona interessata

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete elettrica di media e bassa tensione, informa che lunedì 11 maggio eseguirà un intervento, circoscritto per estensione ma urgente e importante in termini di manutenzione e potenziamento del sistema elettrico, nel territorio comunale di Arezzo, con particolare riferimento alla zona di Antria / stradone Ca’ de Cio.

I tecnici dell’azienda elettrica completeranno un’operazione di spostamento impianti elettrici di media e bassa tensione nell’ambito delle opere del Comune di Arezzo per l’apertura della nuova viabilità di raccordo tra la SR 71 umbro casentinese e via Buonconte da Montefeltro. Le squadre operative di E-Distribuzione hanno programmato i lavori in modo da ridurre quanto possibile i disagi limitatamente all’abitato di Ca’ de Cio.

L’intervento deve svolgersi in orario giornaliero per ragioni di sicurezza e richiede un’interruzione temporanea del servizio che E-Distribuzione ha programmato per lunedì 11 maggio, a partire dalle ore 13:00 con fine lavori nel pomeriggio. Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio” sarà circoscritta a un gruppo ristretto di utenze tra via Buonconte, strada Ca’ de Cio, località Antria, Puglia, via Casentinese e limitrofe.

I clienti sono informati anche attraverso affissioni, con i dettagli dei civici coinvolti, nella zona interessata. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento