Attualità

L'Avis Lucignano in festa: tutto pronto per la sesta edizione

Appuntamento per sabato 14 ottobre a Lucignano per la sesta edizione della Festa del Donatore, organizzata dalla locale sezione AVIS. Una manifestazione di notevole valore che interpella i valori civici e la sensibilità umana di ciascuno di noi...

-Lucignano_panorama_dalla_fortezza

Appuntamento per sabato 14 ottobre a Lucignano per la sesta edizione della Festa del Donatore, organizzata dalla locale sezione AVIS. Una manifestazione di notevole valore che interpella i valori civici e la sensibilità umana di ciascuno di noi. Un evento fortemente voluto e condiviso dal Consiglio di questa benemerita Associazione, di fatto divenuta una delle realtà più strutturate ed efficienti nel panorama dei numerosi sodalizi sorti negli ultimi tempi all'interno della comunità lucignanese.

La Festa dell'AVIS, che gode del patrocinio del Comune di Lucignano, è quindi una occasione, sicuramente utile, per comprendere l'encomiabile messaggio dell'azione dei volontari che giorno dopo giorno sono impegnati nella ricerca e nella donazione di sangue. Un lavoro questo, oltremodo complesso e davvero molto articolato portato avanti con sacrificio e competenza da un gruppo di persone raccolto intorno alla fugura del Presidente, Alessandra Polvani.

Grazie a Lei e ai suoi consiglieri, si è dunque realizzato un obiettivo ambizioso e pienamente legittimato dagli ottimi risultati che la sezione lucignanese ha conseguito negli ultimi tempi. L'organizzazione della Festa del Donatore viene così ad essere una formale consacrazione del livello di qualità offerto con un incredibile spirito di servizio nei riguardi della comunità locale e delle stesse strutture sanitarie zonali.

Alessandra Polvani è peraltro protagonista di molte iniziative socio/culturali che si sviluppano nel territorio di Lucignano e la sua straordinaria verve creativa e l'oggettiva disponibilità ne fanno un importante punto di riferimento.

La 6° Festa del Donatore prevede un programma molto denso, ricco di momenti di intensa partecipazione. Si parte alle 16,30 con il ritrovo dei partecipanti (i soci e la cittadinanza) presso il Palazzo Pretorio, dove - nella Sala Consiliare - è previsto il saluto delle autorità. Subito dopo, seguendo una felice prassi già sperimentata in altre occasioni, sfilerà per le strade del centro storico il lungo corteo formato dalle varie Sezioni AVIS del circondario con i propri labari, con l'accompagnamento della Banda Comunale "Giovanni Rosini".

Alle 18.00, all'interno della suggestiva Collegiata di San Michele Arcangelo, sarà celebrata una Santa Messa.

Al termine della cerimonia religiosa, sempre presso la Sala Consiliare, si procederà alla consegna delle benemerenze e dei riconoscimenti ai vecchi e nuovi donatori. Seguirà l'apericena, momento conclusivo di un evento che chiama a raccolta la coscienza e l'impegno civico di tutti quanti.

"La nostra Festa", ci dice Alessandra Polvani "vuole diventare sempre di più un momento di gioia condivisa e di forte testimonianza dell'alto valore morale dell'attività che svolgiamo durante tutto l'anno. Per questo motivo, come responsabile della Sezione AVIS di Lucignano sento il dovere di invitare tutta la cittadinanza a partecipare a questa manifestazione grazie alla quale sarà possibile comprendere ed apprezzare il nostro impegno a favore della vita umana."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Avis Lucignano in festa: tutto pronto per la sesta edizione

ArezzoNotizie è in caricamento