Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

L'associazione Vittime del Salvabanche: "Seguiamo il processo Etruria, l'assoluzione di chi ha rovinato migliaia di famiglie sarebbe inaccettabile"

Dopo l'udienza di ieri del processo Banca Etruria per bancarotta con le richieste di condanna da parte del pool di magistrati che sostengono l'accusa, anche l'associazione Vittime del Salvabanche interviene avvertendo: "seguiremo fino in fondo gli...

giorgianni (2)

Dopo l'udienza di ieri del processo Banca Etruria per bancarotta con le richieste di condanna da parte del pool di magistrati che sostengono l'accusa, anche l'associazione Vittime del Salvabanche interviene avvertendo: "seguiremo fino in fondo gli sviluppi giudiziari".

Dalle ispezioni di Banca d'Italia su Banca Etruria sono emerse cose - dice Letizia Giorgianni dell'associazione - che nessuna sentenza potrà mai cancellare: 1) C'è stato un intero management di delinquenti che ha sperperato soldi a destra ed a manca, per finire poi col fare pressioni sui dipendenti affinché vendessero ai correntisti "tritolo in procinto di esplodere". 2) Il "tritolo in procinto di esplodere" non è stato venduto a speculatori, finanzieri e grandi investitori, ma in modo scientifico ai correntisti che avevano in banca tutti i loro risparmi di una vita. 3) Negli ultimi 5 anni, consiglieri e sindaci hanno incassato oltre 14 Milioni di Euro, mentre la banca che loro gestivano accumulava perdite per quasi 300 milioni. Ieri, al tribunale di Arezzo, si è svolta l'udienza nella quale sono stati riuniti quattro filoni d'inchiesta (bancarotta, liquidazione dell'ex-Dg Bronchi, responsabilità dei sindaci revisori): la prossima sarà il 26 ottobre prossimo. (...) Da parte nostra, ci limitiamo ad una promessa: torneremo presto a seguire con interesse la questione. Con grande interesse e dedizione. L'assoluzione di chi ha mandato in fallimento una banca e sul lastrico migliaia di risparmiatori sarebbe inaccettabile.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione Vittime del Salvabanche: "Seguiamo il processo Etruria, l'assoluzione di chi ha rovinato migliaia di famiglie sarebbe inaccettabile"

ArezzoNotizie è in caricamento