Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Lascia padre Dallara, Fabrizio Vantini nuovo vicario generale. Le nomine del vescovo

E’ don Fabrizio Vantini di Chitignano, 40 anni, il nuovo vicario della Diocesi di Arezzo Cortona e Sansepolcro. L’annuncio è stato dato ieri, al termine della messa in cattedrale per San Donato celebrata dal vescovo Fontana. Vantini è stato finora...

vicario-generale-vantini

E' don Fabrizio Vantini di Chitignano, 40 anni, il nuovo vicario della Diocesi di Arezzo Cortona e Sansepolcro. L'annuncio è stato dato ieri, al termine della messa in cattedrale per San Donato celebrata dal vescovo Fontana. Vantini è stato finora parroco di san Niccolò a Soci, vicario episcopale della Zona Pastorale casentino, vicario foraneo dell'Alto Casentino, assistente dell'Azione Cattolica diocesana. Licenziato alla Pontificia Università Gregoriana in Storia della Chiesa, insegna all'Istituto di Scienze Religiose Beato Gregorio X.

La nomina è arrivata dopo la lettura della lettera di dimissioni di monsignor Giovacchino Dallara, che ha rimesso il proprio mandato nelle mani del vescovo lo scorso 2 agosto, a seguito del compimento dell'80esimo anno di età. Dallara ha ricoperto l'incarico di vicario generale ininterrottamente per quindici anni, il vescovo lo ha ringraziato e lo ha nominato responsabile del Cenacolo di Montauto.

Nel corso della celebrazione, sono poi state rese note anche tutte le nomine e i trasferimenti all'interno della diocesi. E a proposito delle polemiche degli scorsi giorni sugli spostamenti (su tutte, quelle legate al trasferimento di don Daniele Leoni che lascerà san Domenico), il vescovo ha detto: "Quando si chiede a un sacerdote di fare un servizio diverso è per il bene comune, mai viene fatto per arbitrio e leggerezza, ma ci sono ragioni che inducono a fare trasferimento non sempre comunicabili per il rispetto delle persone".

Da sottolineare hanno partecipato alla celebrazione eucaristica di ieri anche rappresentanti di altre confessioni, tra cui: il proto presbitero della chiesa di Costantinopoli padre Octavian Tumuta della Chiesa ortodossa romena di San Giovanni Battista in San Bartolomeo ad Arezzo, padre Oleksander Volodymyrovych archimandita della Chiesa Russa Ortodossa, padre Thomas della chiesa ortodossa indiana e vari laici della chiesa ortodossa ucraina, serba e russa.

Di seguito le nomine:

Don José Disney Torres Gonzalez - parroco di Levanella

Don Albert Facely Millimouno - parrocchiale vicario di Laterina

Don Didier Beazeara - parroco di Ortignano Raggiolo

Don Ernesto D'Alessio - proposto di Bibbiena

Don Radoslav Gulba - vicario parrocchiale di Anghiari

Don Eric Beranger N'Sode - vicario parrocchiale di Anghiari

Don Bonaventura Anaike - vicario parrocchiale di Rassina

Don Rube Mansilla de la Torre - parroco di Talla

Don Antonio Sascau - coparroco di Pieve a Socana

Don Simeon Ench Enzennia - vicario parrocchiale di Foiano della Chiana

Don Daniele Leoni - parroco di Pozzo della Chiana

Don Decio Tucci - amministratore parrocchiale di Sant'Andrea a Pigli

Don Piero Mastroviti - vicario parrocchiale di Castelnuovo Berardenga

Don Stefano Sereni - parroco di Santa Firmina

Don Richard Kululu Monpalwo - vicario parrocchiale di Capolona

Don George Athanase Kono - vicario parrocchiale di Le Ville di Monterchi

Don Michal Piotr Zbrojkiewicz - parrocchia di San Leo

Don Michal Gorski - parrocchia di San Leo

Don Raffale Minniti - parroco dell'unità pastorale di Santa Maria in Gradi e San Domenico

Don Armando Bazzicalupo - vicario parrocchiale dell'unità pastorale di Santa Maria in Gradi e San Domenico

Don Arkadiusz Siergiejuk - vicario parrocchiale di Valdambra

Don Josè Enrique Salgado - vicario parrocchiale di San Niccolò in Soci Le immagini @MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lascia padre Dallara, Fabrizio Vantini nuovo vicario generale. Le nomine del vescovo

ArezzoNotizie è in caricamento