ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

L'Arezzo iscritto al campionato di C è quasi un miracolo

oggettivamente non era solo difficile, ma quasi insperabile. Non si partiva da zero, ma da meno 1milone e anche di più. Ma quel milione non serviva come promessa da spalmare in fidejussioni e garanzie fumose, ma praticamente in contanti e in meno...

LaCava_Ginestrella

oggettivamente non era solo difficile, ma quasi insperabile. Non si partiva da zero, ma da meno 1milone e anche di più. Ma quel milione non serviva come promessa da spalmare in fidejussioni e garanzie fumose, ma praticamente in contanti e in meno di tre mesi dal fallimento della società precedente. Nel corso di questi tre mesi, poi, sulla strada della nuovo sodalizio si sono frapposti altri imprevisti (economici e non soltanto) che avrebbero scoraggiato un toro, ma non Giorgio La Cava; perché bisogna che sia chiaro a tutti che il presidente è primo tifoso dell'Arezzo è stato il vero protagonista del salvataggio del titolo sportivo amaranto. Sì, perché se è vero che Ermanno Pieroni è stato l'ideatore dell'intervento (e l'instancabile collaboratore del presidente dopo); che Massimo Anselmi ha supportato l'impresa da socio (al 20%) aretino; che Orgoglio Amaranto ha avuto l'idea della colletta (portata avanti e completata insieme a molti) di partenza e l'amministrazione comunale ha fatto il suo, insieme al tribunale di Arezzo, lo è anche che La Cava ha prima versato 100mila euro cash, poi ha raggiunto e superato la quota 800mila e ha consentito l'iscrizione al campionato con tanto di fidejussione bancaria (rapidamente, grazie alla Banca Popolare di Cortona) da 350mila euro.

Insomma grazie a La Cava, prima che a tutti coloro (e sono molti, compresa la squadra e il suo allenatire) che hanno contribuito con i loro denari e/o il loro lavoro alla realizzazione di un sogno, l'Arezzo si è salvato.

Di fronte a tutto questo c'è oggi chi chiede alla società di trattenere un calciatore trentanovenne che costerebbe all'Arezzo più di 150mila euro da solo. Purtroppo è impossibile ed è giusto che Moscardelli faccia serenamente le sue scelte professionali.

E comunque non si pensi che le ambizioni dell'Arezzo si limitino alla salvezza, perché Pieroni è Testini, con l'aiuto di Dal Canto, stanno costruendo un gruppo giovane di ottima prospettiva. Ne riparleremo tra non molto.

Si parla di

L'Arezzo iscritto al campionato di C è quasi un miracolo

ArezzoNotizie è in caricamento