Attualità

Bagno di folla per l'inaugurazione del laboratorio dedicato ad Alessio

Tantissime persone all' inaugurazione dell'aula scientifica alla scuola media di Capolona e Subbiano. Chi ha conosciuto Alessio ci voleva essere per incontrarlo di nuovo e così è stato. Chi aveva solo sentito parlare della sua storia adesso...

Tantissime persone all' inaugurazione dell'aula scientifica alla scuola media di Capolona e Subbiano. Chi ha conosciuto Alessio ci voleva essere per incontrarlo di nuovo e così è stato. Chi aveva solo sentito parlare della sua storia adesso conosce Alessio attraverso il racconto dei genitori, degli insegnanti dell'asilo, elementari e medie e di chi l'ha seguito nel corso della sua malattia. Ale è uno che non si arrende, che ce l'ha messa tutta per vincere contro la malattia. Ma le sconfitte a lui non hanno mai fatto paura neanche nei combattimenti di Karate, sempre pronto ad allenarsi meglio per una nuova sfida. Avrebbe dovuto partecipare ai campionati italiani dopo la sua medaglia d'oro ai regionali. E oggi la sua tenacia ha superato la sfida più grande, ha saputo trasformare il dolore e la rabbia dei suoi genitori in un progetto d'amore per i suoi coetanei e per la comunità. E' entrato nel cuore di tante persone e Ia partecipazione per la realizzazione dell'aula scientifica è stata altissima. Lui amava la scienza in tutte le sue forme e amava costruire, quest'aula è la dimostrazione che continua a farlo. Nell'aula ci sono microscopi, un telescopio e attrezzature di alto livello. Non potevano mancare in esposizione le sue Lego.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di folla per l'inaugurazione del laboratorio dedicato ad Alessio

ArezzoNotizie è in caricamento