Venerdì, 24 Settembre 2021
Attualità

"La tassa al Consorzio di Bonifica non va pagata". 202 ricorrenti vincono in commissione tributaria regionale

Una sentenza riguardante oltre 200 ricorsi (202 per la precisione) dà torto al Consorzio di Bonifica sulla legittimità dei propri bollettini, quelli della famigerata "Tassa sui fossi". L'ultimo capitolo della querelle lo ha scritto, con...

Una sentenza riguardante oltre 200 ricorsi (202 per la precisione) dà torto al Consorzio di Bonifica sulla legittimità dei propri bollettini, quelli della famigerata "Tassa sui fossi".

L'ultimo capitolo della querelle lo ha scritto, con sentenza di lunedì, la commissione tributaria regionale toscana che ha emesso il proprio verdetto su un ricorso collettivo.

Non andava pagato il tributo: così si è espressa la sezione 29 della commissione in merito ai 202 bollettini relativi all'annualità 2010 dell'allora Consorzio di Bonifica della Valdichiana Aretina.

La stessa commissione regionale, qualche settimana fa, aveva però dato ragione al Consorzio, per 649 casi.

Foto: Paolo Tamburini, Consorzio di Bonifica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La tassa al Consorzio di Bonifica non va pagata". 202 ricorrenti vincono in commissione tributaria regionale

ArezzoNotizie è in caricamento