Attualità

La semina dei grani nelle tenute di Fraternita. I prodotti esportati all'estero in 10 paesi diversi

La Fraternita dei Laici è proprietaria di 1200 ettari di terreni agricoli, è una nelle più grandi aziende agricole della provincia di Arezzo. Il Magistrato e il Primo Rettore, Pier Luigi Rossi, hanno dato l’orientamento nella semina dei grani...

grano-rossi
La Fraternita dei Laici è proprietaria di 1200 ettari di terreni agricoli, è una nelle più grandi aziende agricole della provincia di Arezzo.

Il Magistrato e il Primo Rettore, Pier Luigi Rossi, hanno dato l'orientamento nella semina dei grani, scegliendo grani varietà antiche come il Grano Verna (grano tenero) e il Senatore Cappelli (grano duro), farro.


Le semine autunno vernine sono in corso e saranno completate tra pochi giorni. La stagione è stata ottima per la semina. E una buona semina è già metà del raccolto, come dice un vecchio proverbio aretino. Le semine realizzate nei terreni di Fraternita sono state: Grano Verna 15 ettari, Grano Cappelli 4 ettari, Farro 15 ettari, Orzo 20 ettari, Grano tenero 40 ettari, Grano Duro 25 ettari, Colza brassicacea 5 ettari.







Il Magistrato attuale ha programmato una netta e diversa linea di sviluppo della cerealicoltura, mirando alla produzione di alimenti qualificato sul piano nutrizionale, commercializzati con il marchio "Tenute di Fraternita". I prodotti agro-alimentari di Fraternita sono presenti in Arezzo, esportati in 10 paesi esteri. Sono in vendita anche all'interno della Città del Vaticano, con ottimi risultati.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La semina dei grani nelle tenute di Fraternita. I prodotti esportati all'estero in 10 paesi diversi

ArezzoNotizie è in caricamento