Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

La memoria e l'incontro tra generazioni. Casa Pia e scuola Sante Tanti presentato il Progetto Biografia

Il progetto biografia nasce da un’idea e dalla collaborazione tra ASP Casa di riposo Vittorio Fossombroni e la Scuola Primaria Sante Tani - I.C. IV Novembre. La classe V A della Scuola Sante Tani, composta da 22 bambini, dopo aver studiato il...

foto-70

Il progetto biografia nasce da un'idea e dalla collaborazione tra ASP Casa di riposo Vittorio Fossombroni e la Scuola Primaria Sante Tani - I.C. IV Novembre. La classe V A della Scuola Sante Tani, composta da 22 bambini, dopo aver studiato il testo biografico e alcune tecniche pittoriche e fotografiche, ha intervistato 7 anziani della Casa di Riposo Fossombroni per, poi, realizzare le biografie e i ritratti di ognuno di loro.

Il progetto è stato realizzato presso la Casa di Riposo Fossombroni in due incontri compresi tra marzo e maggio 2018.

Durante il primo incontro i bambini della V A della Scuola Sante Tani, accompagnati dalle insegnanti Peruzzi, Mascellino, Nasi e Tumminelli, sono stati accolti dagli animatori e operatori della Casa di riposo Fossombroni per intervistare 7 anziani. I bambini sono stati divisi in 7 gruppi e ad ogni gruppo è stato presentato un anziano o un'anziana a cui fare le domande per poter costruire, in seguito, una biografia. Nel frattempo, i bambini hanno scattato anche dei primi piani che, successivamente, hanno rielaborato in classe per farne degli originali ritratti. Tra il primo e il secondo incontro ogni gruppo di bambini ha riesaminato in classe le risposte ricevute e ha creato, poi, una biografia per ogni anziano/a intervistato/a.

Durante il secondo incontro i bambini torneranno presso la casa di riposo per consegnare e donare ufficialmente le biografie ed i ritratti terminati e parteciperanno ad un pranzo in giardino con gli ospiti della Casa di riposo. In quell'occasione gli anziani consegneranno un dono a ciascun bambino, preparato con la collaborazione degli animatori Fusco e Perlini.

Il progetto è stato importante sia da un punto di vista didattico, sia da un punto di vista umano e sociale: i bambini hanno incontrato persone sconosciute e ne hanno ascoltato la storia. C'è stato un contatto tra generazioni molto diverse e gli alunni hanno preso consapevolezza di vissuti completamente estranei al loro modo di vivere. L'infanzia e la vecchiaia sembrano due momenti della vita apparentemente distanti, differenti, eppure questo progetto ha alimentato una reciprocità meravigliosa, restituendo senso e valore all'oggi, all'istante irripetibile, al segno del valore dell'esistenza. Bambini ed anziani hanno scoperto la piacevolezza dello stare insieme e gli anziani hanno trovato nelle relazioni con i bambini nuove emozioni e motivazioni: sono stati sorridenti e disponibili ad impegnarsi in una conversazione, mantenendo viva la loro memoria e i loro ricordi, si sono sentiti protagonisti ed uniti ai bambini per uno scopo comune.

Il progetto ha contribuito a favorire nei bambini l'acquisizione di un'immagine dell'anziano non stereotipata e i bambini hanno messo a disposizione degli anziani la loro carica vitale, l'energia e la gioia di vivere che caratterizza questa straordinaria età. Non ultimo, è stato veicolato il messaggio di solidarietà e condivisione che ha voluto esprimere questo progetto.

PROGRAMA DELLA GIORNATA

11.00: arrivo dei bambini della classe V A della scuola primaria Sante Tani nella sala Pianigiani

11.15: saluti istituzionali e presentazione del progetto Biografia

11.30: inizio delle attività nel giardino "Piazza Grande" della Casa di riposo:

letture biografie e scambio doni

lettura della biografia di Massimo Bianchini

la classe recita le poesie: "Frammenti di vita"

13.00: pranzo

15.00: saluti

In caso di pioggia, le attività si svolgeranno dentro la sala grande e il pranzo potrebbe essere allestito nella sala del refettorio.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La memoria e l'incontro tra generazioni. Casa Pia e scuola Sante Tanti presentato il Progetto Biografia

ArezzoNotizie è in caricamento