La Costituzione, storia e storie. L'Archivio di Pieve incontra gli studenti

L'Archivio di Pieve Santo Stefano incontra 100 studenti aretini nella Città del diario per il primo convegno didattico del progetto regionale “Costituzione: la nostra carta d’identità 1948 -2018”

La memoria autobiografica popolare come metodo e strumento di indagine del presente al servizio degli studenti. La Costituzione che dialoga con la vita delle persone comuni di ieri e di oggi. È questo l’animo del percorso didattico per una cittadinanza attiva "Costituzione: la nostra carta d’identità 1948-2018" che porta l’impronta dell’Archivio diaristico nazionale di Pieve Santo Stefano nelle scuole toscane. I dodici principi fondamentali - studiati e riletti attraverso la lente della memoria autobiografica popolare custodita presso l’Archivio diaristico nazionale - sono stati oggetto di riflessione da parte degli studenti che hanno realizzato laboratori e progetti di ricaduta sociale che hanno coinvolto le altre classi, le loro famiglie e le loro comunità di appartenenza. Partendo dalla strada già tracciata nel 2017 dall’Archivio dei diari con la 33^ edizione del Premio Pieve Saverio Tutino “Diritto di memoria” – dedicata alle celebrazioni dell’anniversario dei 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione repubblicana – gli studenti hanno riletto la Carta Costituente legandola al loro quotidiano e al vissuto comune degli italiani che nei loro diari, e che con le loro lotte, le loro scelte, hanno ispirato le norme tradotte dai padri costituenti nei principi fondamentali della Costituzione. 

La restituzione di valore. 

I progetti che gli studenti racconteranno il 6 novembre sul palco del Teatro Comunale di Pieve Santo Stefano riflettono la quotidiana sfida che ha per protagonista ognuno di noi per difendere, pretendere ed esercitare i diritti fondamentali che la nostra civiltà ha conquistato a prezzo altissimo nel corso del Novecento. Il percorso didattico "Costituzione: la nostra carta d’identità 1948-2018" ha permesso ai giovani di lavorare con gli strumenti d’indagine di uno storico e di immergersi nella memoria storica familiare e cittadina di Arezzo, Sansepolcro e Castiglion Fiorentino. Gli studenti hanno individuato un episodio emblematico della storia della loro città e lo hanno messo in relazione ad un articolo della Costituzione. Hanno raccolto fatti e testimonianze per produrre video e presentazioni interattive, infografica, powerpoint, reading narrativo, storytelling, performance teatrali. Percorsi ed esperienze che saranno raccontati e riuniti in tre grandi macroaree denominate: “Il questionario della Costituzione”, “Articolo zero” e “La Costituzione in casa”.

Archivio diaristico nazionale_Costituzione- la nostra carta d’identità 1948-2018.1-2

Il convegno è introdotto dal professor Camillo Brezzi, direttore scientifico Archivio diaristico nazionale e prevede l’intervento dei professori Marcello Flores, dell’Università̀ degli Studi di Siena, Stefano Pivato, dell’Università̀ degli Studi Carlo Bo di Urbino e Anna Villari, della Struttura di missione per gli anniversari Presidenza del Consiglio dei Ministri. A coordinare gli interventi degli studenti provenienti da sette classi del Liceo classico F. Petrarca di Arezzo, dell’Itc Pacioli di Sansepolcro e del Liceo scientifico G. Da Castiglione di Castiglion Fiorentino si alterneranno i docenti Maria Cristina Donati, Patrizia Fabbroni e Daniela Donati di Itc di Sansepolcro, Gisella Benigni del Liceo scientifico G. Da Castiglione, Castiglion Fiorentino, Enrica Tamburrini e Maria Franca Sisti del Liceo classico F. Petrarca di Arezzo. 

Archivio diaristico nazionale_Costituzione- la nostra carta d’identità 1948-2018-2

Il progetto “Costituzione: la nostra carta d’identità 1948 - 2018”

Duecentotrenta insegnanti, oltre 1600 studenti e centinaia di scuole sono coinvolte nell’operazione di riscoperta e valorizzazione della Costituzione. Nel mese di novembre nelle dieci province toscane si svolgeranno iniziative pubbliche che vedranno come protagonisti gli studenti impegnati a raccontare il lavoro svolto in questi mesi e a restituire alla comunità di cui fanno parte il messaggio ancora attuale della Costituzione. Si parlerà di uguaglianza, solidarietà, libertà, diritti, lavoro: tutti temi che riguardano la quotidianità di ciascuno e che trovano nella Costituzione il loro punto di riferimento. La Costituzione prima spiegata agli studenti, per farla ben conoscere, e poi raccontata e resa attuale dagli stessi studenti. Il progetto “Costituzione: la nostra carta d’identità 1948-2018″ è promosso dalla Regione Toscana e voluto dall’ Istituto Storico Toscano della Resistenza e dell'Età contemporanea, dalla Rete toscana degli Istituti della Resistenza e dell’Età contemporanea, dalla Fondazione Archivio Diaristico Nazionale di Pieve Santo Stefano e dal Museo della Deportazione e della Resistenza di Prato, con la collaborazione del Comune di Pieve Santo Stefano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Archivio diaristico nazionale_Costituzione-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I dilettanti pronti allo stop: "Se il protocollo è questo meglio fermarsi"

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • 7 castelli e ville storiche della provincia di Arezzo che domenica aprono le proprie porte (gratis)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento