Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Cortona

Jovanotti boom a Sanremo. Conquista l'Ariston e dedica "Che sarà" alla sua Cortona

Lorenzo ha vinto insieme a Morandi la serata dedicata alle cover, strappando applausi a scena aperta

Elegantissimo e super applaudito, Jovanotti ha conquistato il pubblico di Sanremo. Ieri, sul palco dell'Ariston, ha duettato con Gianni Morandi e "la strana coppia", come l'ha definita il presentatore Amadeus, ha battuto la concorrenza nella serata delle cover, vincendo il premio finale. Al pubblico hanno proposto due brani a testa del proprio repertorio: Occhi di ragazza e Un mondo d'amore per Morandi, Ragazzo fortunato e Penso positivo per Lorenzo.

Giacca bianca e papillon nero per entrambi, si sono esibiti in un medley che ha unito più generazioni di italiani. Uno scampolo d'energia che ha dato una scossa al festival e contribuito a tenere altissimi i livelli di audience televisiva. Morandi da stasera riprenderà la gara con Apri tutte le porte, la canzone scritta per lui proprio da Jovanotti, che ieri è poi tornato sul palco per un momento più intimo e personale condiviso con il vecchio amico Amadeus.

Dopo aver interpretato la poesia di Mariangela Gualtieri Bello mondo, Lorenzo ha dedicato alla sua Cortona Che sarà, scritta nel 1971 da Franco Migliacci. Un omaggio intenso, condiviso con milioni di telespettatori, al paese che sta sulla collina e da cui Jovanotti non è mai andato via.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jovanotti boom a Sanremo. Conquista l'Ariston e dedica "Che sarà" alla sua Cortona
ArezzoNotizie è in caricamento