Giovedì, 23 Settembre 2021
Attualità

Iussine ed ex atlete armate di spazzolone e scopa. "Dopo i vandali ripuliamo noi il palazzetto"

All'idiozia hanno risposto così. Rimboccandosi le maniche e sorridendo. Dopo il disprezzabile atto vandalico che ha riguardato il palazzetto di Maccagnolo, tempio della Ius Arezzo, ecco che le atlete insieme alle ex glorie della squadra, ai...

All'idiozia hanno risposto così. Rimboccandosi le maniche e sorridendo.

Dopo il disprezzabile atto vandalico che ha riguardato il palazzetto di Maccagnolo, tempio della Ius Arezzo, ecco che le atlete insieme alle ex glorie della squadra, ai dirigenti, ai genitori e agli amici della società sportiva hanno scelto di ripristinare la normalità.

Come? Spazzolone e olio di gomito.

"Giovani delinquenti che distruggono e giovani atlete di oggi e di ieri che invece non ci stanno e che hanno rinunciato alla piscina o ad una gita fuori porta o ad una mattinata di riposo e sono accorse con tanto di scopa e spazzolone a dare una grande mano per ripulire lo schifo lasciato da questi poveri meschini privi di qualsiasi valore - scrive la vicepresidente Luciana Locci sulla propria pagina Facebook - È proprio vero l'unione fa la forza e tutti insieme atlete genitori amici siamo riusciti a ridare un bel l'aspetto al nostro palazzetto anche se purtroppo tante brutte macchie rimarranno indelebili sia nel taraflex che nei nostri cuori.

Grazie a tutti e forza Ius".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Iussine ed ex atlete armate di spazzolone e scopa. "Dopo i vandali ripuliamo noi il palazzetto"

ArezzoNotizie è in caricamento