Isolati Covid: in provincia di Arezzo in 165 hanno votato da casa propria

Il ringraziamento del Direttore D'Urso ai 78 operatori impegnati casa per casa

Il Covid non ha limitato il diritto di voto. Il servizio organizzato dalla Asl Toscana sud est, sia per il primo turno del 20 e 21 settembre che per il ballottaggio comunale del 4 e 5 ottobre, ha consentito l'esercizio del voto a tutti i cittadini posti in isolamento che ne avevano fatto richiesta. Nel primo turno hanno votato nelle rispettive province, 165 cittadini di Arezzo, 36 di Siena e 18 di Grosseto. In campo sono scesi 26 squadre Usca, unità speciali di continuità assistenziale, che hanno visitato ciascun paziente Covid e consegnato il materiale elettorale. “Complessivamente 78 operatori che vorrei ringraziare  per la disponibilità e la professionalità dimostrata in una situazione non facile e assolutamente nuova – commenta il direttore generale Antonio D'Urso - Medici, infermieri e volontari hanno confermato lo spirito di servizio che anima la nostra sanità Un grazie anche alla nostra Direzione che ha organizzato il lavoro e agli uffici comunali e a quelli della Prefettura con i quali abbiamo lavorato e che hanno dimostrato collaborazione e disponibilità”. Un impegno a settembre che, limitato al solo comune di Arezzo, si è confermato anche il 4 e il 5 ottobre, quando gli isolati che hanno votato a domicilio, sempre grazie alla presenza della Usca, sono stati 42 contro i 26 del primo turno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento