Mercoledì, 23 Giugno 2021
Attualità

Giù l'Irpef per fasce di reddito fino a 55mila euro. Le manovre del Comune di Terranuova Bracciolini

Al momento l’imposta di reddito delle persone fisiche è articolata con soglie progressive suddivise in cinque scaglioni.

Il Comune di Terranuova abbassa le tasse per il 2019 e lo fa con una riduzione progressiva dell’aliquota Irpef che andrà in approvazione nel Consiglio Comunale il prossimo 20 dicembre.

“Dopo aver drasticamente ridotto il tasso di indebitamento comunale, abbiamo predisposto di abbassare l’addizionale comunale – ha detto il sindaco, Sergio Chienni – in base agli scaglioni per fasce di reddito previsti, nel rispetto del principio di progressività, nelle seguenti misure: fino a 15 mila euro, l’aliquota scende da 0,40 a 0,30, oltre 15 mila euro e fino a 28 mila scende da 0,45 a 0,40, oltre 28 mila euro e fino a 55 mila scende da 0,70 a 0,65. Rimangono invariate le tariffe per gli scaglioni di reddito superiori”.

Secondo le direttive nazionali al momento l’imposta di reddito delle persone fisiche è articolata con soglie progressive suddivise in cinque scaglioni, ma è frequente che i Comuni decidano di applicare una aliquota unica per tutte le fasce economiche, adottando il tasso massimo dell’8 per mille.

“Mentre a livello nazionale assistiamo ad aumenti in bolletta delle tariffe per l’erogazione del gas e dell’energia elettrica, diamo una mano alle famiglie terranuovesi riducendo la pressione fiscale”.

“Questa scelta si colloca nel solco delle decisioni portate avanti dal Comune. Dall’inizio del mandato elettorale, infatti, non abbiamo innalzato alcuna imposta o tariffa anzi, appena eletti, abbiamo abbassato le tariffe della mensa scolastica comunale” ha concluso il sindaco Chienni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giù l'Irpef per fasce di reddito fino a 55mila euro. Le manovre del Comune di Terranuova Bracciolini

ArezzoNotizie è in caricamento