Venerdì, 17 Settembre 2021
Attualità

Va in pensione Marco Feri, direttore di rianimazione: "Aretini, ricordate: vaccino, mascherina e distanziamento"

Il dottore lascia dopo aver combattuto in prima linea contro il Covid al San Donato. Da domani l'impegno da volontario all'interno della Misericordia

Marco Feri

Marco Feri va in pensione. Il direttore di Rianimazione del San Donato, che in questi lunghi mesi si è speso enormemente sul fronte dell'emergenza Covid, lascia. E affida a un post social i suoi pensieri, che non possono prescindere da quanto vissuto dal marzo 2020 in poi. "Sto pensando che alla mezzanotte di stasera finirà la mia lunga avventura come anestesista-rianimatore. Vado in pensione. Salutare di persona mi mette tristezza e tanto imbarazzo, per cui ho cercato di svicolare lasciando ai messaggi il facile compito di farlo per me". Feri si è anche esposto, più volte, per mettere in guardia gli aretini durante le pandemia e sensibilizzare su distanziamento e mascherine prima e sul vaccino  poi.

Adesso è arrivato il momento dei saluti: "Adopero facebook per salutare tutti quelli con cui ho collaborato in questi anni, specialmente nel periodo recente. Tutti, i colleghi medici, infermieri, Oss, gli uffici tecnici, la farmacia, gli informatici, il laboratorio analisi e pure i giornalisti. Auguro a tutti un futuro pieno di salute e soddisfazioni personali e professionali. Sarà sempre bello scambiare un saluto, un abbraccio e un bacio quando ci rincontreremo". Infine un pensiero al futuro. "Da domani comincia una nuova avventura con la Misericordia di Arezzo con cui collaborerò per la parte sanitaria e spero di poter essere utile come 'volontario' in un settore così delicato. Un saluto enorme e ricordiamoci: vaccino, mascherina e distanziamento", conclude il dottor Feri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va in pensione Marco Feri, direttore di rianimazione: "Aretini, ricordate: vaccino, mascherina e distanziamento"

ArezzoNotizie è in caricamento