Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità

"Internet@minori@adulti", un progetto che ha coinvolto 70 studenti cortonesi

Un progetto all’avanguardia per aiutare a comprendere. Il Corecom Toscana ha presentato lunedì 14 maggio i risultati della prima parte del progetto “Internet@minori@adulti” , svoltosi a Cortona nel mese di maggio presso gli Istituti Superiori...

DSC02877 (2)

Un progetto all'avanguardia per aiutare a comprendere. Il Corecom Toscana ha presentato lunedì 14 maggio i risultati della prima parte del progetto "Internet@minori@adulti" , svoltosi a Cortona nel mese di maggio presso gli Istituti Superiori Laparelli e Vegni.

"Si è trattato, ha comunicato Enzo Brogi presidente del Corecom Toscana, di un progetto assolutamente innovativo che ha coinvolto, e lo farà anche in futuro numerosi docenti e ricercatori in tutta la Toscana. Questa parte iniziale è stata curata dal Corecom con l'Università di Siena, in collaborazione con il Comune di Cortona e le scuole superiori di Cortona. E' nostra intenzione diffondere questo progetto in tutta la Toscana ed abbiamo collaborazioni aperte con le altre Università di Pisa e Firenze.

Internet, il web i social sono strumenti straordinari, veloci ed utili, ma anche tremendamente pericolosi, dobbiamo educare i giovani, ma anche i docenti e le famiglie su quali siano le potenzialità di questi mezzi ma anche su quali sono i rischi di un loro uso sbagliato."

"Siamo stati particolarmente contenti che sia stata scelta Cortona da parte di Corecom Toscana, ha dichiarato il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, quale modello sperimentale. Qui le strategie educative e d'informazione sono state trasformate in azioni pratiche ed i ragazzi si sono diventati protagonisti di esperimenti e strategie che diventeranno buone pratiche da attuare in altre scuole toscane".

"Grazie alla straordinaria collaborazione avuta a Cortona, ha dichiarato il prof. Maurizio Boldrini dell'Università di Siena, siamo stati in grado di costruire un percorso formativo assolutamente innovativo. Sono stati 70 i ragazzi coinvolti. Abbiamo costruito due giornate piene di lavoro con esperimenti e discussioni che hanno coinvolto anche il nostro dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio.

Temi centrali il Cyberbullismo, Fake News e capacità di scrittura nel web.

I ragazzi hanno prima approfondito la conoscenza del bullismo e la sua trasformazione in cyber bullismo; hanno imparato a riconoscerlo e contrastarlo; poi hanno lavorato direttamente nel web costruendo e smontando una fake news, imparando a verificare la veridicità delle fonti, a scrivere e controllare le informazioni che si inseriscono nei social e a riflettere prima di condividere." Il progetto "Internet@minori@adulti" troverà la sua conclusione nelle prossime settimane con una intera giornata in cui gli studenti riconsegneranno alla città ed ai loro compagni i risultati di questo percorso.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Internet@minori@adulti", un progetto che ha coinvolto 70 studenti cortonesi

ArezzoNotizie è in caricamento