Attualità

"Interconnettiamoci", successo per l'iniziativa dei Lions della Valdichiana sulla sicurezza in rete

Obiettivo di questo incontro è stato preparare gli adulti di domani sull'uso consapevole di internet e metterli in guardia sui rischi della rete senza creare panico

Un successo non solo per la partecipazione, ma anche per l’interessamento da parte dei ragazzi. E’ il risultato dell’incontro sulla sicurezza in rete che i tre Lions del territorio della Valdichiana aretina, Lions Club Corito Clanis, Luicignano Val d’Esse e Cortona Valdichiana Host, hanno promosso in collaborazione con l’Istituto Onnicomprensivo “Guido Marcelli” di Foiano della Chiana. L’incontro del 14 aprile ha avuto il tema della “Sicurezza dei ragazzi su internet” e rientra nel service distrettuale “Interconnetiamoci… ma con la testa”. A spiegare ai ragazzi della scuola secondaria di I livello, Classi prime, è stato l’esperto informatico Maurizio Sonnoli. Obiettivo di questo incontro è stato preparare gli adulti di domani sull'uso consapevole di internet e metterli in guardia sui rischi della rete senza creare panico. "I Lions non si fermano, vanno avanti con le attività al servizio della comunità e anzi, visto il successo di questa iniziativa l’appello è a tutti i dirigenti scolastici del territorio che vogliano informare i propri studenti, ora più che mai, sull’importanza di un corretto e sicuro utilizzo della rete", dicono dai tre Club di zona.

"Interconnettiamoci… ma con la testa!”, il format. Si tratta di un’attività di formazione ed informazione nel settore della sicurezza informatica, finalizzata ad aumentare la consapevolezza dei ragazzi durante la loro navigazione su Internet. Il nome del Service, “Interconnettiamoci… ma con la testa!” sintetizza perfettamente gli scopi prefissi: utilizziamo Internet, ma conoscendone bene non solo le opportunità che offre, ma anche i possibili pericoli. Dopo alcuni anni di attività Interconnettiamoci è stato dovunque accolto in modo entusiastico dal mondo scolastico, consapevole dell’estrema attualità della problematica e della necessità di formare i ragazzi sull’argomento, ed ha ottenuto risultati eccezionali. In sei anni in Toscana sono state effettuate ben 274 conferenze, coinvolgendo oltre 22.000 ragazzi e quasi 5.000 adulti, di cui oltre 1.800 personale scolastico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Interconnettiamoci", successo per l'iniziativa dei Lions della Valdichiana sulla sicurezza in rete

ArezzoNotizie è in caricamento