Attualità

Intercity salta una fermata e lascia a piedi i pendolari dell'Aretino: scoppia la protesta

La segnalazione è arrivata direttamente da alcuni pendolari di ritorno ad Arezzo che alle 17,59 avrebbero dovuto salire a bordo dell'Intercity

Attimi di concitazione questa sera al Firenze Campo di Marte dove, numerosi pendolari di Arezzo si sono visti sfrecciare davanti agli occhi il treno a bordo del quale avrebbero dovuto fare ritorno a casa.

"Il trento Intercity 594/595 che doveva fermare a Campo di Marte alle 17.59 per poi andare ad Arezzo, ha tirato dritto. Non ha fatto la sua consueta fermata - raccontano - Così di fatto, chi doveva scendere non è sceso e chi doveva salire, ovviamente, non è salito. Abbiamo richiesto di far fermare il 597 ma, in un primo momento ci è stato risposto picche. In alternativa ci era stato consigliato salire a bordo del Regionale in transito sulla linea lenta".

Ennesima epopea per i pendolari dell'Aretino che questa sera hanno dovuto fare i conti con un "treno fantasma".

"Alla fine, dopo numerose lamentelle, le nostre richieste sono state accolte - spiegano ancora i pendolari - L'Intercity 597 è stato fatto fermare a Campo di Marte. Il ritardo con cui siamo arrivati a casa è stato di circa 30 minuti ma. Sicuramente, è andata peggio a quei poveretti che dovevano scendere a Campo di Marte e che invece, dovranno fare marcia indietro da Arezzo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intercity salta una fermata e lascia a piedi i pendolari dell'Aretino: scoppia la protesta

ArezzoNotizie è in caricamento